in ,

Jaguar MKII

Jaguar MKII

Jaguar MKII

La Jaguar MKII venne costruita nel 1959, quando la Casa decise di aggiornare il precedente modello Mark I e adeguarla al nuovo Decennio. Per questa vettura la Jaguar, nonostante fosse mossa dal desiderio di utilizzare nuove tecniche, si affidò ai classici schemi già usati non mancando però di aggiungere interessanti elementi di novità.

Rispetto alla sua antenata, la Jaguar MkII subì delle considerevoli modifiche sia dal punto di vista estetico che da quello tecnico. Diversi elementi della carrozzeria furono ridisegnati, come il parabrezza e il lunotto che furono ampliati, mostrandosi maggiormente imponenti, o le portiere con superficie vetrata più ampia. Alcune modifiche riguardarono anche gli interni. Il rivestimento esterno, invece, era come quello della MKI, di tipo portante caratterizzato da leggerezza e rigidità. Per quanto riguarda le novità tecniche, queste riguardarono i freni, furono introdotti infatti quelli a disco su tutte le ruote, e il cambio, venne totalmente ridisegnato.

La Jaguar MKII era spinta da un motore di 6 cilindri in linea con doppio albero a camme in testa e valvole disposte a V. Questo propulsore, insieme alla design della carrozzeria, furono le doti vincenti di questa vettura.

La Jaguar MKII vinse il primo Campionato dell’European Touring Club, ebbe molto successo e rimase in produzione fino al 1967 con una vendita di circa 30.000 esemplari.

Oggi il prezzo della Jaguar MKII ha un prezzo ballerino, oscillante da 5 mila euro  a 25 mila euro o anche più.