in ,

Jaguar XK 150S

jaguar xk 150

jaguar xk 150La Jaguar XK 150 fu la più raffinata delle auto della serie XK. Commercializzata a partire dal 1957, segnò l’inizio della fase di civilizzazione delle Jaguar sportive.

Rispetto alle antenate la Jaguar XK 150 era più larga e confortevole e, con freni a disco Dunlop, fu una delle ultime Jaguar con telaio separato. Il motore era un sei cilindri in linea con cambio automatico Borg Warner opzionale e 210 CV di potenza.

Nel 1958 apparve la Jaguar XK 150S, da 250 CV, la cui potenza era destinata ad aumentare fino a 265 CV.

La Jaguar XK 150 vendette in tutto 9.400 esemplari in quattro anni. Disponibile nelle versioni coupé con tetto rigido, scoperta e decappottabile vendette 193 esemplari della serie più rara: la Jaguar XK 150S coupé decappottabile.

Purtroppo, come tutte le Jaguar degli anni ’50, soffre del problema legato alla corrosione dovuto a ruggine. . La carrozzeria differiva di poco da quella della Jaguar XK 120: parafanghi più alti, cofano più grande e griglia del radiatore più larga.

La Jaguar XK 150 ha un valore di mercato che va da 33 mila euro fino a 45 mila euro. La decappottabile coupé a ragion di titolo è quella che oggi vale di più, dati i pochi esemplari presenti.