in

La F1 oggi discute se rimuovere le coperture dagli pneumatici

La F1 decide oggi se eliminare completamente le coperture degli pneumatici dal 2024 per risparmiare

F1
F1

La Commissione della F1 discuterà oggi la completa eliminazione delle coperture per pneumatici nel 2024. Il piano del Grande Circo è di proporre un’eliminazione graduale fino al 2023 e da lì, abolire il loro utilizzo per ridurre i costi. Uno degli argomenti che saranno sul tavolo oggi è il piano per eliminare gradualmente le coperture per pneumatici, come riportato dalla pubblicazione tedesca Auto Motor und Sport. Nel 2021 le dieci squadre hanno investito circa 280.000 euro in 40 set di coperte, ma l’idea è di eliminarle per risparmiare sui costi.

La F1 metterà sul tavolo un piano di impegno per quanto riguarda le coperte, che prevede di ridurle da 40 partite all’anno a solo 20 per il prossimo anno. Inoltre, anche la loro temperatura sarà ridotta, poiché passeranno dal riscaldamento del pneumatico a 70º C invece dei 90º C attualmente consentiti. La temperatura nel 2023 sarà di 50º C per eliminarli completamente nel 2024.

Questo piano mira a eliminare le coperte dei pneumatici in Formula 1. Non tutte le squadre sono contente del piano di fare a meno delle coperte in futuro. Alcune squadre temono di avere problemi eccessivi a trovare la temperatura delle gomme una volta scese in pista, perché a volte anche con le coperte soffrono quando si tratta di premere la chiave sulle gomme. Le piccole squadre non capiscono l’opposizione delle grandi a questa misura, perché credono che in un modo o nell’altro alla fine riusciranno a scaldare la gomma senza aiuti.

“In qualifica, le vetture a volte aspettano diversi minuti per l’uscita dai box per ottenere una buona posizione in pista. Nel frattempo, le gomme si raffreddano completamente e in qualche modo funzionano”, ha commentato un capotecnico.

Ti potrebbe interessare: Netflix prenderebbe in considerazione la trasmissione dei GP di F1

F1
La F1 decide oggi se eliminare completamente le coperture degli pneumatici dal 2024 per risparmiare

Ti potrebbe interessare: Esteban Ocon è il primo pilota dal 1997 a finire una gara di F1 senza cambiare le gomme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *