in ,

La futura Peugeot e-408 condividerà la tecnologia con la DS 4 E-Tense

Le ultime informazioni dalla Francia indicano che il costruttore ha fissato al 2024 l’ultima scadenza per il lancio della Peugeot e-408

Peugeot ha dato il via libera alla futura commercializzazione di una variante 100% elettrica della nuova 408. La Peugeot e-408 sarà pronta per sbarcare nelle concessionarie entro il 2025, un modello che prenderà le distanze dalla e-308 condividendo tecnologia con la futura DS 4 E-Tense.

La nuova Peugeot 408 ha fatto irruzione sulla scena scommettendo sull’elettrificazione. Peugeot, con questo nuovo modello, vuole quindi attaccare la parte alta del Segmento C con una vettura nuova e molto interessante con carrozzeria di tipo fastback. Un veicolo “crossover” che non ha suscitato interesse solamente per il suo particolare design. Una delle chiavi che determinerà il suo futuro commerciale non è né più né meno che l’impegno per l’elettrificazione.

Nel suo assalto ai concessionari europei, la nuova Peugeot 408 sarà inizialmente disponibile con un motore a benzina da 130 cavalli e due versioni ibride plug-in (PHEV) rispettivamente da 180 e 225 cavalli di potenza. Nonostante l’impegno nell’uso della tecnologia PHEV, il costruttore non si fermerà qui e farà un ulteriore passo avanti. La Peugeot e-408, la variante 100% elettrica, sarà realtà.

La Peugeot e-408 pare abbia ricevuto il via libera all’ultimo momento

Peugeot non aveva in programma lo sviluppo di una variante elettrica della 408. Inizialmente questo modello, conosciuto internamente con il codice P54, era concepito esclusivamente con motori a combustione interna. Ora invece il costruttore ha voluto mettere in pratica un ulteriore passo in avanti. Tuttavia, alla fine del convulso anno 2020, tutto è cambiato.

La nuova leadership del marchio francese ha indirizzato la maggior parte delle risorse disponibili per accelerare il processo di transizione verso l’auto elettrica. Per questo motivo è stato escluso lo sviluppo di una variante PSE della Peugeot 408. Al contrario, ci sarà una 408 elettrica; un modello, nonostante quanto ci si potrebbe aspettare all’inizio, che non sarà correlato alla Peugeot e-308.

La Peugeot 308 elettrica sarà equipaggiata con un motore da 156 cavalli di potenza e avrà un’autonomia di 400 chilometri. Inoltre, utilizzerà batterie firmate dal produttore cinese CATL. La nuova Peugeot e-408 condividerà la tecnologia con la DS 4 E-Tense, elettrica. Sotto il cofano ci sarà un nuovo motore Nidec M3 da oltre 200 cavalli di potenza mentre per quanto riguarda la batteria, sarà prodotta da ACC in Francia a partire dalla fine del prossimo anno.

Quando arriverà sul mercato? Ufficialmente non c’è una data per il lancio della nuova Peugeot e-408. La stessa Peugeot ha fatto notare durante la presentazione della 408 che la variante elettrica arriverà più tardi. Le ultime informazioni dalla Francia indicano che Peugeot ha fissato al 2024 l’ultima scadenza per il lancio. Il processo di produzione in serie della nuova 408 sarà effettuato negli stabilimenti che Stellantis possiede a Mulhouse, in Francia. Pertanto, è prevedibile che in questo stesso stabilimento venga prodotta anche la variante elettrica dell’interessante nuova Peugeot 408.