in ,

Peugeot 408: comincia la produzione dei prototipi per i test di qualità

Si tratta di prototipi di pre-produzione, la cosiddetta Peugeot 408 VRS in cui vengono convalidate le parti e i componenti finali

Il costruttore francese del Leone sta già preparando la produzione della nuova Peugeot 408. Il nuovo crossover francese, elegante e sportivo, ha varcato le catene di montaggio che presto entreranno a pieno regime. Per ora, si tratta di prototipi di pre-produzione, la cosiddetta Peugeot 408 VRS in cui vengono convalidate le parti e i componenti finali.

La produzione della nuova Peugeot 408 inizierà effettivamente al termine dell’estate presso lo stabilimento francese di Mulhouse, uno degli stabilimenti più noti e con la maggiore esperienza nella fabbricazione di modelli del marchio francese. Tuttavia, Peugeot ha scelto di costruire una piccola catena di montaggio presso il vicino stabilimento di Sochaux per produrre una flotta di 200 prototipi del nuovo crossover sportivo appena presentato.

Unità di pre-produzione della nuova Peugeot 408 in cui sarà completato il funzionamento dei diversi sistemi di bordo, la qualità delle plastiche, dei tessuti e altri materiali, nonché la tolleranza delle parti. I francesi sanno che possono puntare molto su questo modello a metà strada tra la 308 e la 3008, e che le stime mostrano una forte domanda non appena verranno aperti gli ordini in tutta Europa. Questo è l’obiettivo principale di un team di tecnici che partecipa a questa fase con la Peugeot 408 VRS, così come vengono identificate queste unità speciali della vettura.

Le caratteristiche principali della pre-serie della nuova Peugeot 408

Una manifattura praticamente realizzata a mano a cui hanno partecipato solo 40 persone e con un totale di 200 unità, al ritmo di una ogni tre giorni, che contrasta nettamente con le condizioni di lavoro della produzione in serie presso la sede di Mulhouse dove 750 lavoratori saranno chiamati a realizzare ogni unità della nuova 408 in uno spazio massimo di 7 ore. A Sochaux riceveranno tutto il materiale necessario per il montaggio, oltre alle carrozzerie già verniciate e praticamente assemblate, visto che le uniche parti veramente nuove sono le porte posteriori, i pannelli laterali e il portellone.

Nuova Peugeot 408

Nonostante ciò, viene valutato l’intero esterno della nuova Peugeot 408, contrassegnato con specifici adesivi gialli o viola, e con le prime cinque lettere dell’alfabeto per le cinque categorie che rappresentano ciò che il costruttore chiama «Appearance Quality Index». Questo è lo standard di qualità dell’impresa con cui si misura ciò che è considerato un fallimento secondo la seguente scala: le lettere «A, B e C». “A” indica un difetto intollerabile, “B” indica una grave insoddisfazione del cliente e “C” invece quello che è un grave difetto di fabbricazione che attira l’attenzione.

Possono essere identificati anche da numeri, anche se in questo caso significa che è la versione X di un pezzo che deve essere modificato per ottenere la conformità alle specifiche definite. Un sistema simile viene utilizzato per la funzionalità tecnica dei veicoli, in quello che è noto come “indice di qualità funzionale”. Tutto per ottenere perfette regolazioni esterne ed interne, nonché la corretta calibrazione di tutti i sistemi prima dell’entrata in produzione, dove i guasti saranno già più complicati da riparare.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!