in

La nuova Dacia Duster punterà sull’elettrificazione

Dacia Duster
Dacia Duster

La terza generazione della Dacia Duster, che arriverà sul mercato nel 2024, scommetterà senza complessi sull’elettrificazione. Nella nuova Duster debutterà infatti la tecnologia ibrida 1.8 E-Tech in cui il Gruppo Renault sta già lavorando. Il nuovo motore che utilizzerà il ciclo Atkinson avrà una serie di miglioramenti e ottimizzazioni che saranno fondamentali per ridurre i costi di produzione.

La nuova Dacia Duster dal 2024 abbraccerà l’elettrificazione

La nuova Dacia Duster ha appena subito una profonda revisione. Un aggiornamento di metà ciclo che permetterà all’attuale generazione, la seconda, di affrontare il resto della vita commerciale che la attende. Sarà nel 2024 quando irromperà nella società il Duster 3, un modello che a livello tecnico non sarà correlato al modello attuale poiché utilizzerà la suddetta piattaforma CMF, un’architettura che apre le porte all’elettrificazione.

Il sistema 1.8 E-Tech arriverà nell’autunno del 2024 con la terza generazione del Duster

I rapporti attuali indicano che il sistema 1.8 E-Tech, disponibile in versione ibrida (HEV) e ibrida plug-in (PHEV), arriverà nell’autunno del 2024 con la terza generazione del Duster. Un anno dopo, nel 2025, sarà il suo “fratello maggiore”, la Dacia Bigster , a beneficiare di questa tecnologia. Vedremo dunque nei prossimi mesi quali altre novità arriveranno a proposito di questo atteso modello di Dacia.

Ti potrebbe interessare: La versione più economica della Dacia Sandero è in pericolo

Dacia Duster
La terza generazione della Dacia Duster, che arriverà sul mercato nel 2024, scommetterà senza complessi sull’elettrificazione

Ti potrebbe interessare: La nuova Dacia Duster sarà in vendita a settembre carica di novità

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.