in

Lancia Flaminia Presidenziale ha guidato il corteo delle celebrazioni del 2 giugno

La vettura ha scortato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Lancia Flaminia Presidenziale 2 giugno

Si è celebrata giovedì 2 giugno a Roma la Festa Nazionale della Repubblica, una giornata di festa che ricorda la nascita della Repubblica Italiana nel 1946 e che mette in risalto i principi della Repubblica e quegli emblemi di storia, bellezza e cultura che rendono l’Italia nota in tutto il mondo.

La Lancia Flaminia Presidenziale, come da tradizione, ha scortato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel percorso di apertura della parata militare, che lo ha portato attraverso alcuni dei più importanti monumenti di Roma e lungo Via dei Fori Imperiali.

Lancia Flaminia Presidenziale 2 giugno
Lancia Flaminia Presidenziale

Lancia Flaminia Presidenziale: la vettura ha partecipato alla Festa Nazionale della Repubblica

Dal 1961, la Flaminia Presidenziale è l’auto ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana ed è diventata un emblema dell’italianità nel resto del mondo in occasioni importanti come la Festa della Repubblica del 2 giugno e l’insediamento del Presidente Giorgio Napolitano al Quirinale, oltre a viaggiare con politici, capi di Stato e sovrani, tra cui la Regina Elisabetta II d’Inghilterra e John F. Kennedy.

La Lancia Flaminia fu presentata durante il Salone di Ginevra del 1957, con un motore V6 da 2.5 litri. La vettura era stata precedentemente sostituita dalla Flaminia, e in breve tempo vennero creati diversi modelli unici ed esclusivi. Un esempio è quello di Pinin Farina nel 1961 chiamato “335”, che indicava la misura del passo del veicolo in cm.

Lancia Flaminia Presidenziale 2 giugno

Belvedere è il nome dato a una cabriolet a passo lungo che Giovanni Gronchi, allora presidente della Repubblica, scelse come veicolo ufficiale. Belfiore, Belmonte, Belvedere e Belsito furono nomi propri assegnati a quattro vetture secondo una consuetudine consolidata: ognuna di esse era stata progettata dalla carrozzeria Touring sulla base di un modello esistente di un’altra azienda.

I veicoli sono verniciati nel caratteristico Blu Notte e sono tutti dotati di rivestimenti in pelle nera Connolly, interfono per comunicare con il conducente, cinque posti posteriori con un enorme divano e due sedili pieghevoli. Nel 2001 sono stati restaurati due esemplari: Belfiore e Belvedere. Il Belsito è in mostra al Museo Storico della Motorizzazione Militare di Roma mentre il Belmonte è esposto dal 2001 presso il Museo dell’Automobile di Torino.

Lancia Flaminia Presidenziale 2 giugno