Maserati Ghibli

Maserati GhibliQuando fu presentata, in occasione del Salone dell’automobile di Torino del 1966, furono in molti a pensare che fosse la miglior vetture da turismo della Maserati. Oggi, a più di 30 anni di distanza, la Maserati Ghibli è sicuramente la più famosa delle Maserati.

La Maserati Ghibli fu prodotta per fare concorrenza alla Ferrari Daytona e alla Lamborghini Miura e le vendite superarono quelle di entrambe.

Benché di concezione non molto moderna possedeva tuttavia potenza in abbondanza, fornita da un robusto motore V8 e un design mozzafiato targato Ghia.

Il potente motore V8, docile e affidabile, aveva grandi doti di elasticità e ripresa, in grado di viaggiare in quinta a soli 500 giri.

Il design della carrozzeria fu uno dei primi lavori di Giorgetto Giugiaro.

Il design della Maserati Ghibli non scende a compromessi: con una linea straordinariamente perfetta, anche se in grado di portare due sole persone, l’auto sprizza velocità da tutti i pori. Superati i 193 km/h però la parte anteriore ha la tendenza a sollevarsi da terra e lo sterzi diventa troppo leggero.

Le quotazioni della Maserati Ghibli sono abbastanza stabili: ha un valore di mercato di 80 mila euro, ma il prezzo della Spider è di 140 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.