in

Maserati Grecale: partono i test sulla neve [FOTO SPIA]

Per gli ultimi preparativi prima della messa in produzione (prevista nella primavera 2022), Maserati Grecale si sottopone ai test invernali.

Maserati logo

I problemi che attanagliano il settore automobilistico hanno colpito anche Maserati Grecale. Nello specifico, la crisi dei chip, ragion per cui il lancio del SUV compatto, inizialmente previsto a metà novembre, ha subito un rinvio di qualche mese, alla primavera 2022. Purtroppo, la pandemia ha lasciato degli evidenti strascichi sull’intero settore dei motori. Ormai abbiamo perso il conto di quanti annunci siano stari rettificati alla luce della particolare situazione esterna. Piccoli o grandi che siano, qualsiasi Casa ha affrontato grossi ostacoli nel recente periodo. Per quanto siano forti le motivazioni, certe contingenze vanno oltre le capacità di una singola azienda o di una singola industria.

Maserati Grecale: una tonalità rosso accesso in perfetto clima con le feste

Maserati Grecale

Per ingannare un po’ l’attesa, trapelano ora in rete degli avvistamenti della Maserati Grecale, nelle foto spia pubblicate da Motor1 e qui riportate. Tra i vari muletti in giro per i preparativi finali dell’aspetto dinamico, ne è emerso uno “addobbato” a festa, con rivestimento di un rosso acceso, il coloro natalizio per antonomasia.

La tonalità ravviva la carrozzeria, i cerchi in lega e persino le pinze freno. E proprio questi ultimi, assieme ai generosi scarichi, “tradiscono” il marcato carattere sportivo della Maserati Grecale in questione. Ecco perché sorge un sospetto: e se lo Sport Utility Vehicle pizzicato lungo le strade consista nella versione Trofeo? In tal caso, saremmo in presenza della proposta top level, forte del V6 3.0 della Maserati MC20, o almeno così sostengono i beninformati.

L’amletico dilemma sulla potenza

Maserati Grecale

Dunque, l’osannato motore “Nettuno” forse sarà montato sulla Grecale. In termini di potenza è al momento dura esprimersi, se manterrà i 620 CV della coupé oppure sarà sottoposto a un depotenziamento, in modo da non superare i 580 CV sprigionati dalla Levante Trofeo, onde evitare di “mancare di rispetto” alla sorella maggiore. A ogni modo, pare assodato che supererà nettamente i 510 CV della Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, con cui la Grecale condivide il pianale Giorgio. Di conseguenza, darebbe da mangiare la polvere a rivali come la BMW X3M, la Porsche Macan e altri super SUV dalle dimensioni contenute.

Il V6 costituirà la punta dell’iceberg a livello di potenza e prestazioni, in un assortimento costituita pure da sistemi meno impattanti sull’ambiente, a cominciare dal mild-hybrid. In un secondo frangente approderà la declinazione 100 per cento elettrica, quintessenza della gamma Folgore, pronta a debuttare nel corso del 2022 con le Maserati GranCabrio e GranTurismo.

Maserati Grecale

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!