in

Mercedes-AMG: pensa alla modalità Drift di guida autonoma

Mercedes-AMG è attualmente alle prese con l’implementazione della modalità di guida Drift di guida autonoma sui suoi prossimi modelli.

Mercedes EQG concept

La divisione sportiva Mercedes-AMG afferma di avere la capacità tecnica per sviluppare una modalità Drift di guida autonoma per le sue auto ad alte prestazioni. Un sistema particolarmente adatto ai veicoli con un sistema di azionamento completamente elettrico. Lo sviluppo del nuovo Mercedes EQG è la chiave per concretizzare questa idea.

Mercedes-AMG: allo studio la modalità Drift di guida autonoma

Mercedes EQG concept

La guida autonoma è, insieme a connettività ed elettrificazione, il pilastro su cui si baserà l’intera industria negli anni a venire. I marchi stanno lavorando a pieno regime allo sviluppo di nuove tecnologie che consentano di guidare una vettura senza bisogno di conducente. Ma ha senso per le aziende sportive? Mercedes-AMG è impegnata con le riflessioni di rito.

Il produttore tedesco, uno dei colossi dell’automotive in Europa, afferma di essere in grado di fabbricare veicoli high-performance con una modalità di guida Drift davvero particolare. Joerg Bartels, Head of Global Vehicle Development di Mercedes-Benz, ha rilasciato alcune dichiarazioni interessanti alla stampa specializzata in cui parla della possibilità di trasformare questa soluzione in realtà. Oltre a sottolineare che è tecnicamente possibile, ha lasciato la porta aperta per la sua implementazione nei futuri modelli firmati Mercedes-AMG.

Mercedes EQG

Bartels ha, inoltre, sottolineato come le elettriche a due o quattro motori siano la piattaforma perfetta per una soluzione del genere. L’alta figura della compagnia non ha voluto affermare categoricamente il supporto nella gamma AMG. Ma ha messo in chiaro un aspetto cruciale: per qualcosa del genere occorre spazio e proprio a tal proposito sono in corso dei serrati lavori, nella speranza di ottenere i risultati agognati. Al momento stanno cercando di comprendere quali accorgimenti adottare per riuscire nell’intento.

Le modalità di guida Drift non sono una novità nell’industria automobilistica. Si tratta di una tecnologia presente non solo negli esemplari dei brand di altissima caratura. La Ford Focus RS introdotta nel 2015 ne disponeva tra le sue caratteristiche principali. L’ultimo modello sviluppato da Mercedes-AMG con la modalità Drift è il Mercedes-AMG C 63 SE Performance recentemente presentato, un ibrido plug-in ad alte prestazioni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!