in

Mercedes Classe B 2023: svelata con un design rinnovato e una versione PHEV più potente

La Mercedes Classe B 2023 è stata svelata con un design rinnovato e una versione PHEV (plug-in hybrid) ancora più potente.

Mercedes Classe B 2023

La nuova Mercedes Classe B 2023 è entrata in scena accompagnata da importanti novità. La terza generazione del monovolume subisce un restyling che le consentirà di affrontare il resto della sua vita commerciale.

Mercedes Classe B 2023: come cambia con il restyling di metà carriera

Mercedes Classe B 2023

 

Come è cambiato il design della Classe B? Basta dare una rapida occhiata alle immagini pubblicate da Mercedes per scoprire i tratti caratteristici. Al frontale, fari a LED rivisti si abbinano ad un paraurti dall’aspetto sportivo e alla caratteristica calandra Mercedes. Al posteriore, l’highlight sono le nuove luci in due parti con la tecnologia LED di serie. Uno spoiler sul tetto discreto ma vistoso conferisce carattere. Notevole il livello di personalizzazione, con cerchi fino a 19 pollici e in dieci colori della carrozzeria.

Mercedes Classe B 2023

Tralasciando l’esterno, se entriamo nella Mercedes Classe B 2023 ci ritroveremo presto circondati da un ambiente digitale e connesso. Di serie, combina un cruscotto digitale da sette pollici con uno schermo touch da 10,25 pollici. Opzionalmente, una strumentazione digitale da 10,25 pollici può essere equipaggiata per creare un sistema a doppio schermo che trasmette continuità e fluidità.

La dotazione di serie della Classe B è stata ampliata. Dalla versione access troveremo soluzioni interessanti come la telecamera per la retromarcia, il pacchetto USB e il volante multifunzione rivestito in nappa.

Per quanto riguarda l’elenco dei sistemi di assistenza alla guida, crescono le dotazioni. Tra le varie tecnologie si segnalano l’assistente alle manovre del rimorchio, l’assistente al mantenimento della corsia e il cruise control adattivo.

Mercedes Classe B 2023

Sotto il cofano ci sono stati alcuni cambiamenti molto importanti. La Mercedes Classe B alza la sua scommessa sull’elettrificazione e accoglie con favore la tecnologia ibrida leggera a 48 volt (MHEV). per tutti i motori a benzina. Non solo è più potente, ma ha anche una maggiore autonomia in modalità 100% elettrica.

I conducenti che percorrono molti chilometri all’anno su strada continueranno ad avere a disposizione un’interessante selezione di propulsori diesel. La trazione anteriore è protagonista, anche se è possibile optare per una trazione integrale 4Matic nel caso delle proposte benzina.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!