in

Mercedes Classe E 2024: la next gen prende forma [FOTO SPIA]

La Mercedes Classe E Model Year 2024 è stata immortalata nei test su strada in una serie di foto spia: ecco le immagini della mid-size.

Mercedes logo

La Mercedes-Benz Classe E di nuova generazione è stata avvistata per la prima volta in fase di test, sotto le sembianze di una berlina. L’attuale interpretazione è arrivata nelle concessionarie per il Model Year 2017 e ha ricevuto un aggiornamento a metà ciclo per il 2021. Il classico restyling di metà carriera, necessario per mantenere l’appetibilità in un mercato caratterizzato continuamente dall’avvento di nuove, arrembanti concorrenti. In quanto tale, però, gli accorgimenti apportati dalla Stella a tre punte risultano piuttosto secondari. Per assistere a qualcosa di più “corposo” toccherà attendere i prossimi anni, quando si aprirà una nuova pagina nella illustre storia del modello. Nel pieno rispetto della tradizione del brand, la Mercedes Classe E next gen arriverà nelle concessionarie durante il 2023, anche se costituirà il Model Year 2024.

Mercedes Classe E: un aspetto più dinamico

Mercedes Classe E

Dalle foto spia condivise da Motor Authority, il look sembra assumere un aspetto più dinamico, con la linea del tetto un po’ più inclinata nella parte posteriore rispetto alla attuale. Con le voci secondo cui sia la Classe CLS sia la Coupé a 4 porte GT non saranno sostituite, forse i designer erano liberi di conferirle la Classe E un maggiore tocco di sportività.

Mercedes Classe E

La piattaforma è la versione aggiornata dell’architettura a trazione posteriore MRA di Mercedes che ha debuttato nella Classe S 2021 e da allora è apparsa nella Classe C 2022. Il pianale aggiornato beneficia di un risparmio di peso, principalmente attraverso un maggiore utilizzo dell’alluminio rispetto all’acciaio. Ciò è stato reso possibile grazie alle avanzate tecnologie di giunzione, inclusa la saldatura in alluminio e acciaio.

Mercedes Classe E

La piattaforma non è stata progettata per adattarsi a propulsori elettrici a batteria, anche se stando alle indiscrezioni trapelate dovremmo vedere propulsori elettrificati su tutta la gamma, inclusa l’eventuale E 63 di AMG. Ci sono chance piuttosto elevate che la E 63 finisca per disporre della medesima soluzione ibrida basata sul V8 che ha debuttato nella 2023 GT 63S E Performance Coupé a 4 porte. Il sistema può erogare un massimo di 843 CV e 1.033 Nm di coppia motrice.

Il canto del cigno per i motori a combustione interna?

Mercedes Classe E

Poiché la Casa di Stoccarda ha appena svelato la EQE e si è impegnata a una gamma completamente “alla spina” entro il 2030, è plausibile che consista nell’ultima Classe E con motori a combustione interna.

Mercedes Classe E

Forse arriverà pure una Classe E Wagon ridisegnata, sia in versione standard sia in quella All-Terrain. Salvo clamorose sorprese, non vedremo un’altra generazione delle varianti Classe E a due porte. Si pensa che la Mercedes stia preparando una nuova Classe CLE per sostituire sia la Classe C sia la Classe E coupé e le declinazioni convertible. Tanti sono, dunque, i progetti in ballo. Per avere un assaggio iniziale della Mercedes Classe E vi proponiamo le immagini della prova su strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.