in

Mercedes eActros LongHaul: partiti i test nel mondo reale con Amazon e Rhenus

La produzione in serie dell’e-truck è prevista per il 2024

Mercedes eActros LongHaul test

Mercedes-Benz Trucks inizierà i test nel mondo reale del suo autocarro elettrico a batteria per lunghe distanze in una fase iniziale: il Mercedes eActros LongHaul. Amazon e Rhenus testeranno il nuovo eActros LongHaul in operazioni reali già nel 2023.

Le due società hanno firmato ciascuna una lettera di intenti con il produttore tedesco. Il fornitore di servizi logistici Rhenus utilizzerà l’e-truck in molte aree commerciali diverse per poter acquisire quanta più esperienza possibile.

Mercedes eActros LongHaul: l’e-truck inizia ad essere testato nel mondo reale

A tal fine il veicolo sarà testato, tra le altre applicazioni, nel trasporto di container marittimi e con un rimorchio telonato per la sua funzionalità e idoneità all’uso nelle operazioni quotidiane. I primi prototipi dell’autocarro elettrico sono già sottoposti a test intensivi. L’eActros LongHaul sarà testato anche su strade pubbliche quest’anno mentre la produzione in serie è prevista per il 2024.

Il Mercedes eActros LongHaul proporrà un’autonomia di circa 500 km con una singola carica della batteria ed è in grado di offrire una ricarica ad alte prestazioni, la cosiddetta ricarica da MW. Un prototipo concettuale dell’eActros LongHaul sarà mostrato da Mercedes-Benz Trucks all’IAA Transportation di quest’anno a settembre ad Hannover.

Michael Scheib, Head of Product Management di Mercedes-Benz Trucks, ha detto che, come per tutti gli e-truck dell’azienda, faranno affidamento sui primi test pratici con i clienti per il loro eActros LongHaul.

In questo modo gli ingegneri del brand tedesco potranno incorporare le preziose conoscenze acquisite da operazioni reali, in particolare per quanto riguarda la ricarica ad alte prestazioni, direttamente nello sviluppo del veicolo di serie. Scheib si è detto molto soddisfatto delle partnership pianificate con Amazon e Rhenus.

Andreas Marschner, vicepresidente di Amazon Transportation Services, ha affermato che Amazon si è impegnata a diventare carbon neutral entro il 2040. I trasporti sono un elemento fondamentale di questo viaggio.

A causa degli odierni limiti di autonomia delle batterie, la ricarica è una sfida chiave che bisogna affrontare. Costruire soluzioni di ricarica ad alta potenza è un approccio promettente ed Amazon è entusiasta di testare il nuovo e-truck con i suoi partner.

Sascha Hähnke, CEO di Rhenus Transport, ha invece dichiarato che la cosiddetta ricarica in deposito costituisce la base per l’utilizzo di veicoli commerciali elettrici a batteria. Ma se vogliono utilizzare un numero significativamente maggiore di autocarri a zero emissioni a livello nazionale in Germania nel futuro e, soprattutto, sulle lunghe distanze, dovranno usare tutte le alternative di ricarica. Naturalmente ciò include la ricarica ad alte prestazioni su strada e, idealmente, durante i periodi di riposo previsti dalla legge. Questo è l’unico modo per ottenere un autocarro ottimale utilizzabile.

Amazon e Rhenus stanno pianificando di testare l’eActros LongHaul nell’ambito del progetto di prova “High performance charge for long-haul trucking” (HoLa), sotto gli auspici del VDA. L’obiettivo di HoLa è lo sviluppo, il funzionamento e il supporto scientifico di un’infrastruttura di ricarica ad alte prestazioni per il trasporto a lunga distanza alimentato a batteria. Oltre a Daimler Truck, nel progetto sono coinvolti altri partner del consorzio dell’industria e della ricerca.

Le stazioni di ricarica CCS saranno inizialmente installate in diverse località lungo la A2 tra Berlino e la Renania settentrionale-Vestfalia. Con l’avanzamento del progetto, i siti selezionati dovranno essere dotati di stazioni di ricarica che consentano il sistema di ricarica MW (MCS).

Daimler Truck è ampiamente coinvolta nello sviluppo del nuovo standard di ricarica MCS come membro attivo di CharIN, l’associazione globale per la standardizzazione delle infrastrutture di ricarica.

I punti di ricarica HoLa devono essere installati in più zone lungo la A2. Questi si trovano sia direttamente sull’autostrada che nei centri logistici. In questo modo, il sistema può essere testato in condizioni reali e si può ottenere un’esperienza utente autentica. Uno degli obiettivi dei test è la ricarica rapida degli e-truck. I veicoli elettrici a batteria dovrebbero essere in grado di essere ricaricati ad alta potenza entro il tempo di pausa previsto dalla legge di 45 minuti.

Un team di Mercedes-Benz Trucks specializzato accompagnerà i clienti durante tutto il periodo del progetto. I conducenti di e-truck riceveranno istruzioni dettagliate su come utilizzare il veicolo e il sistema di ricarica.

Il feedback degli autisti sarà raccolto sotto forma di interviste periodiche e questionari da consolidare e poi valutare per un ulteriore sviluppo dei prototipi e della tecnologia di ricarica. Negli e-truck sono installati anche strumenti di misura, che raccolgono dati durante la guida e li trasmettono direttamente a Mercedes-Benz Trucks per la valutazione. I dati selezionati saranno poi messi a disposizione degli enti di ricerca coinvolti.

Le batterie LFP usate per la ricarica impiegano meno di 30 minuti per passare dal 20% all’80%

Le batterie utilizzate nel Mercedes eActros LongHaul sono a base di litio-ferro-fosfato (LFP). Questi sono caratterizzati, soprattutto, da una lunga durata e da una maggiore energia utilizzabile. Le batterie possono essere caricate dal 20% all’80% in meno di 30 minuti sfruttando una stazione di ricarica con una potenza di circa 1 MW.

La lunga autonomia con una singola carica in combinazione con la ricarica da megawatt si traduce in un’autonomia complessiva pari a quella degli autocarri tradizionali e consente quindi operazioni su due turni.

Il veicolo è inoltre caratterizzato da una trasmissione particolarmente ben bilanciata per un’esperienza di guida molto piacevole. L’eActros LongHaul poi presenta numerose innovazioni di sicurezza offerte da Mercedes.

Il fulcro del concetto di Mercedes-Benz Trucks per il trasporto a lunga distanza con batteria elettrica è quello di offrire ai clienti una soluzione olistica composta da tecnologia dei veicoli, consulenza, infrastrutture di ricarica e servizi. Il nuovo Mercedes eActros LongHaul dovrebbe essere la scelta giusta per i clienti in termini di redditività, sostenibilità e affidabilità.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!