in

Mercedes EQG: proseguono i test sul nuovo SUV elettrico

Il debutto ufficiale dovrebbe avvenire entro la fine del 2023 o all’inizio del 2024

Mercedes EQG 2024 prototipo foto spia

Mercedes prevede di estendere la sua offerta di veicoli completamente elettrici lanciando una versione a emissioni zero del celebre Classe G. Il Mercedes EQG è in fase di sviluppo da un po’ di tempo e l’EQG Concept ne ha offerto un’anteprima lo scorso anno.

Ora, Autoevolution ha pubblicato nelle scorse ore delle nuove foto spia che mostrano l’ultimo prototipo camuffato beccato nella regione settentrionale dell’Europa durante dei test a temperature rigide. Questo nuovo esemplare ci offre l’opportunità di osservare più da vicino i dettagli del design esterno, che mantiene la forma squadrata caratteristica del modello con motore termico.

Mercedes EQG 2024 prototipo foto spia
Mercedes EQG 2024 tre quarti posteriore

Mercedes EQG: un nuovo prototipo camuffato è stato immortalato in foto spia

La calandra è diversa e parzialmente chiusa mentre il paraurti anteriore è stato completamente ridisegnato. Lo stesso dicasi per i parafanghi e il paraurti posteriore, quest’ultimo con una zona centrale rinnovata che ospita il supporto per la targa. È possibile notare anche i cerchi dal design aerodinamico, che probabilmente contribuiscono a minimizzare la resistenza, migliorando l’autonomia.

Per il momento, non si conoscono molti dettagli riguardo al sistema di propulsione del nuovo Mercedes EQG, se non che sarà alimentato da quattro motori elettrici. È probabile che ci sia un motore per ogni ruota.

Mercedes EQG 2024 prototipo foto spia

In passato, la casa automobilistica tedesca ha menzionato una notevole capacità di traino per l’EQG, senza fornire dettagli specifici, ma è probabile che superi facilmente il Classe G con motore termico.

Il nuovo SUV elettrico sarà dotato di un pacco batterie piuttosto capiente e la gamma includerà anche una versione Extended, che offrirà maggiore energia nello stesso spazio per incrementare ulteriormente l’autonomia.

Ora non ci resta che aspettare la presentazione ufficiale, prevista per la fine di quest’anno o l’inizio del 2024, mentre le vendite dovrebbero iniziare nel corso del prossimo anno.

Mercedes EQG 2024 prototipo foto spia

L’ultima generazione del Classe G è stata lanciata nel 2018

Ricordiamo che il Mercedes Classe G, conosciuto anche come Mercedes G-Wagen (dove la G sta per Geländewagen, che in tedesco significa veicolo fuoristrada), è un SUV di lusso prodotto dalla Stella di Stoccarda.

La produzione è iniziata nel 1979 e da allora si sono susseguite diverse generazioni e varianti. Tra le caratteristiche principali abbiamo una struttura a telaio a longheroni, la trazione integrale permanente con tre differenziali, delle sospensioni rigide con assali rigidi e una carrozzeria squadrata, che conferisce al veicolo un aspetto distintivo e iconico.

Mercedes EQG 2024 prototipo foto spia

Nel corso degli anni, il Classe G è stato offerto in diverse versioni, tra cui SUV a due e quattro porte, cabriolet e versioni militari o speciali per forze dell’ordine e organizzazioni umanitarie. Pur mantenendo le sue radici off-road, si è evoluto nel tempo per diventare un veicolo di lusso, con interni raffinati, tecnologia all’avanguardia e prestazioni elevate.

Nel 2018, il Mercedes Classe G ha subito una revisione completa con il lancio della seconda generazione, mantenendo il design iconico ma introducendo notevoli miglioramenti in termini di comfort, tecnologia e dinamica di guida.

Come anticipato ad inizio articolo, lo scorso anno lo storico marchio tedesco ha introdotto una concept car completamente elettrica con il nome di Mercedes EQG Concept, che ci ha dato un piccolo assaggio della versione di serie della gamma di veicoli elettrici EQ.