in

Nuova Audi R8: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto

Audi reinventerà il suo famoso modello che diventerà elettrico e cambierà anche nome

Nuova Audi R8

La nuova Audi R8 dovrebbe arrivare a metà decennio. La sua erede reinventerà il famoso modello del marchio, contribuendo anche a riposizionare Audi. Secondo gli addetti ai  lavori, la supercar non è stata ancora ufficialmente annunciata, ma è a buon punto. Non si chiamerà R8 e prenderà una direzione del design completamente nuova, quindi non assomiglierà al modello attuale.

Ecco come potrebbe essere l’aspetto della nuova Audi R8

Tuttavia, rimarrà fedele a un puro concetto di auto sportiva, con due porte e più potenza di qualsiasi altra auto nella gamma di Audi, anche se elettrica al 100 per cento. L’attuale R8 rimane tuttora in produzione e un modello fuori produzione, che dovrebbe essere una RWD GT, sarà rivelato entro la fine dell’anno prima che tutte le varianti dell’auto smettano di essere prodotte alla fine del 2023.

La R8 è prodotta insieme  all’Audi E-tron GT  e RS E-tron GT presso lo stabilimento Audi Sport di Böllinger Höfe, in Germania, considerato all’avanguardia nelle tecniche di produzione innovative di Audi, quindi la struttura è già attrezzata per la produzione di componenti elettrici per modelli di fascia alta.

Mentre Audi Sport accelera lo sviluppo del successore della R8, il team responsabile principalmente della costruzione manuale della R8 rimarrà in fabbrica dopo la fine della produzione della R8, consentendo ad Audi di aumentare la produzione di E-tron GT.

Tuttavia, il team sarà anche pronto per iniziare a costruire il successore della R8 entro un paio d’anni, perché Audi desidera che gli elementi costruiti a mano rimangano una caratteristica di una nuova vettura sportiva di punta per riflettere la sua posizione sul mercato.

Nuova Audi R8

Audi ha una pletora di opzioni di piattaforma per un successore di R8, anche se è molto probabile che ne utilizzi una sviluppata con  Porsche, data l’esperienza dell’auto sportiva dell’azienda.

La piattaforma SSP Sport, recentemente confermata da Porsche, sarà utilizzata su SUV e berline e sostituirà la piattaforma J1 attualmente utilizzata per le  auto gemelle Porsche Taycan  e Audi E-tron GT. Qui vi mostriamo un render che ipotizza quello che potrebbe essere l’aspetto di questo futuro modello.

Ti potrebbe interessare: Audi Q3: la gamma si rinnova con un nuovo motore ad alta efficienza

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!