in ,

Nuova Citroën C5 Aircross: ora è più dinamica ed elegante

Il Citroën C5 Aircross si è sempre distinto nel Segmento di appartenenza che appare uno dei più competitivi del mercato

C5 Aircross

Con oltre 260.000 veicoli venduti sin dal lancio nel 2018, il Citroën C5 Aircross si è sempre distinto nel Segmento di appartenenza che appare uno dei più competitivi del mercato. Ciò grazie all’ampio spazio disponibile a bordo, in accordo con concreti valori di modularità, caratteristiche che si sommano ad una ricerca del comfort mai scontata. Elementi che rendono il Citroën C5 Aircross fortemente differente rispetto alla concorrenza attuale. Ora il Citroën C5 Aircross si rinnova, in accordo con nuovo stile che introduce livelli di personalità rivisti nell’ottica di un piacevole dinamismo.

Al centro del nuovo Citroën C5 Aircross c’è il rinnovamento dello stile e l’ulteriore miglioramento della qualità percepita. Il SUV di casa Citroën appare ora più moderno e capace di conquistare una clientela alla ricerca di status differenti e alti valori di carattere. Ora, l’evoluzione del suo design, i cui cambiamenti principali si concentrano soprattutto sul frontale, permette di ragionare su uno stile più deciso e dinamico utile ad accrescere anche la presenza su strada in termini di appeal allo sguardo.

C5 Aircross

Il Citroën C5 Aircross presenta un design più moderno e dinamico

Visivamente il Citroën C5 Aircross appare più largo e più imponente su strada, forte di un rivisto linguaggio stilistico che introduce linee più nette e geometriche in luogo di quelle più morbide definite in passato. Lo stile del frontale adotta un nuovo aspetto, ora più verticale, che ne rafforza ulteriormente il carattere in accordo con le nuove linee che lo rendono idealmente più imponente in termini di larghezza percepita.

Sul Citroën C5 Aircross debutta una nuova configurazione stilistica per il doppio chevron che ora diventano indipendenti rispetto alle precedenti congiunzioni con le luci diurne, segnando un’evoluzione rispetto agli altri modelli della gamma del costruttore francese. Adesso gli chevron sono laccati neri e sottolineati da un contorno cromato. Il logo si estende visivamente attraverso un motivo che richiama i tasti di un pianoforte, cromati e neri che diventano sempre più ravvicinati tra loro fino a fondersi gradualmente nei gruppi ottici a LED. In tal modo gli chevron sono messi maggiormente in risalto al centro della nuova calandra.

Col restyling debutta anche la nuova firma luminosa a LED a forma di “V” che garantisce un nuovo sguardo in accordo con i proiettori LED Vision ora più discreti grazie ad un trattamento oscurante che permette di amplificare la continuità visiva con la calandra in nero lucido.

Sotto la calandra, il nuovo stile della zona della presa d’aria allarga visivamente il frontale del Citroën C5 Aircross e gli conferisce un aspetto più importante su strada. Le prese d’aria laterali, ora aperte e funzionali permettono miglioramenti in termini di aerodinamica. Il colore degli inserti sulle prese laterali contribuisce ad esaltare, nel complesso, l’eleganza. Anche la presa d’aria principale al centro diventa più dinamica ed elegante grazie alle sue linee decise che richiamano lo stile delle prese d’aria centrali di C4 e C5X.

C5 Aircross

Il nuovo elemento di protezione nella zona inferiore del paraurti anteriore incrementa la piacevolezza del frontale: si può avere in Nero lucido negli allestimenti base, e in Alluminio lucido negli allestimenti più costosi. Un set di elementi che permettono al Citroën C5 Aircross di ragionare su uno stile ora più riconoscibile in accordo con la fiancata leggermente rivista, con i nuovi cerchi da 18 pollici PULSAR diamantati bicolore e nuove tinte come l’elegante Nero Lucido degli specchietti retrovisori. Sono previsti anche nuovi Pack Color degli Airbump che riprendono le tinte degli inserti del frontale.

In linea con il frontale, anche la sezione posteriore introduce una nuova firma luminosa tridimensionale a LED. Senza cambiare le dimensioni, il gruppo ottico ha una lente più strutturata e ora oscurata che corrisponde alla forma dei tre moduli LED che compongono la nuova firma luminosa di Citroën C5 Aircross.

Nuove tinte e abitacolo rivisto

Per soddisfare al meglio le aspettative dei clienti che si rivolgono ad un nuovo C-SUV, il Citroën C5 Aircross presenta diversi elementi perfettamente personalizzabili che ne esaltano l’aspetto di prodotto di alta gamma. C’è ad esempio la nuova tinta Eclipse Blue per la carrozzeria che permette di avere un elegante effetto cangiante dal blu scuro al nero, a seconda della luce esterna. La gamma colori è ora composta da tinte distintive e molto apprezzate, ovvero le seguenti: Natural White, Pearl White, Pearl Black, Platinum Grey, Steel Grey e il nuovo Eclipse Blue.

I nuovi colori dei quattro Pack Color sono presenti sulle prese d’aria anteriori e sugli Airbump, nello specifico troviamo: Glossy Black, Dark Chrome, Anodized Bronze e Energic Blue. Il tetto a contrasto Black e le barre del tetto nere rendono il veicolo ancora più distintivo.

In accordo con i cambiamenti all’esterno, è nuovo anche l’abitacolo che presenta ora un’impostazione più dinamica e raffinata che valorizza lo spazio e il comfort percepibili. Il nuovo Citroën C5 Aircross adotta ora un nuovo schermo touch da 10 pollici disposto (come vogliono le mode del momento) in posizione sospesa sulla plancia e immerge conducente e passeggeri in un abitacolo che appare più moderno. Il nuovo schermo, più grande, migliora l’ergonomia offrendo un accesso diretto ai comandi della climatizzazione e un angolo di lettura più alto che permette al conducente di mantenere lo sguardo fisso sulla strada. Le bocchette dell’impianto di ventilazione sono ora disposte al di sotto dello schermo e presentano un design rivisto. Il nuovo schermo da 10 pollici equipaggerà le versioni dotate di motorizzazioni termiche e la versione Plug-in Hybrid.

C5 Aircross

Inoltre, il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici, totalmente personalizzabile, permette al guidatore di disporre di tutte le informazioni necessarie per la gestione del SUV. Il Citroën C5 Aircross introduce anche i sedili Citroën Advanced Comfort di nuova generazione, già presenti a bordo delle Citroën C4 e C5 X. questi possiedono una schiuma ad alta densità nella parte strutturale interna del sedile, quindi una ulteriore schiuma in superficie più spessa di 15 mm e un rivestimento specifico: offrono i valori massimi di comfort oggi a disposizione su un’auto: quelli anteriori possono anche essere riscaldabili e dotati di funzione massaggio.

I nuovi sedili propongono un nuovo tessuto strutturato contemporaneo per le versioni di approdo alla gamma del Citroën C5 Aircross, nuovi rivestimenti in Alcantara, setosa al tatto, per l’allestimento Shine oppure pelle traforata in opzione sulle versioni top di gamma. I braccioli e la console centrale sono rivestiti in un nuovo tessuto nero effetto pelle mentre la plancia ha un nuovo inserto effetto pelle, in nero, che contribuisce a realizzare un aspetto raffinato sia a livello visivo che tattile.

Sono quattro i nuovi ambienti Advanced Comfort: il Wild Black sostituisce il vecchio Wild Grey e introduce un nuovo tessuto strutturato nero abbinato a un tessuto grigio effetto pelle e alle impunture blu, l’ambiente Urban Black mescola un nuovo tessuto nero in Alcantara a un tessuto nero effetto pelle, l’’ambiente Metropolitan Black sostituisce l’attuale Metropolitan Grey con una nuova pelle pieno fiore nera e un tessuto grigio effetto pelle e infine l’ambiente Hype Black è rinnovato mediante finiture top di gamma in accordo con la nuova pelle traforata Paloma e la pelle Nappa blu.

Il Citroën C5 Aircross rimane oggi l’unico SUV del suo segmento a offrire tre sedili posteriori individuali, scorrevoli, reclinabili e ripiegabili in accordo con una modularità senza eguali. Il bagagliaio dispone di volumetrie piuttosto interessanti: da 580 L a 720 L per la versione termica e da 460 L a 600 L per la variante ibrida plug-in.

C5 Aircross

C’è anche l’ibrido plug-in

Il Citroën C5 Aircross permette di disporre di una motorizzazione ibrida plug-in all’interno della gamma utile per percorrere nei tragitti quotidiani fino a 55 chilometri, e un’autonomia illimitata per i lunghi viaggi grazie al motore a benzina: permette infatti di viaggiare in silenzio e senza vibrazioni a velocità fino a 135km/h in modalità elettrica. Con zero emissioni di CO2 in modalità elettrica, offre la libertà di accedere alle aree urbane vietate alla circolazione delle vetture con motore termico.

Chiunque acquisterà un Citroën C5 Aircross Plug-in Hybrid beneficiano anche di una serie di servizi per facilitare la ricarica, disponibili direttamente dal veicolo oppure dallo smartphone, oltre alla possibilità di programmare gli orari di ricarica. La ricarica veloce può essere completata in meno di 2 ore mediante una Wall Box.

Sul Citroën C5 Aircross sono disponibili 20 sistemi di assistenza alla guida a cominciare dall’Highway Driver Assist, il sistema di guida autonoma di Livello 2 che abbina anche il regolatore della velocità attivo e l’avviso di superamento involontario della linea di carreggiata.

Caratteristiche tecniche:

  • Lunghezza: 4.500 mm
  • Larghezza: 1.840 mm
  • Altezza: 1.670 (con barre sul tetto)
  • Passo: 2.730 mm
  • Distanza dal suolo: 230 mm
  • Diametro delle ruote: 720 mm
  • Volume del bagagliaio (motore termico): da 580 L a 720 L e fino a 1.630 L con i sedili ripiegati
  • Volume del bagagliaio (motore ibrido): da 460 L a 600 L