Nuove BMW Serie 4 Coupé e Cabrio: restyling di sostanza

Avatar photo
Dici Segmento Premium della “midsize class” e pensi alla BMW Serie 4; sintesi perfetta tra piacere di guida e sportività delle linee
Serie 4

Dici Segmento Premium della “midsize class” e pensi alla BMW Serie 4; sintesi perfetta tra piacere di guida e sportività delle linee. Valori decisamente distintivi nell’intera storia di BMW, condizioni che rimangono anche nel caso dell’ultimo restyling che il Costruttore dell’Elica ha proposta sulle BMW Serie 4 Coupé e Cabrio. Una revisione stilistica che sottolinea maggiormente il carattere dinamico e uno stile esclusivo come pochi.

All’interno debutta l’ultima evoluzione del noto BMW iDrive, con QuickSelect, basato su sistema operativo BMW 8.5 mentre all’esterno ci sono nuove vernici, cerchi in lega leggera di nuovo design e fari con design rivisto abbinati a fanali posteriori Laserlight disponibili in optional. All’interno dell’abitacolo trova posto anche un nuovo volante, con design rivisto, un nuovo pannello strumenti, rivestimenti dei sedili rinnovati e applicazioni in vetro CraftedClarity per alcuni controlli specifici. Ora si può pure scegliere, come optional, un display Augmented View per il sistema di navigazione BMW Maps.

La produzione della nuova BMW Serie 4 Coupé e della nuova BMW Serie 4 Cabrio rimarrà però presso lo stabilimento del BMW Group di Dingolfing, in Germania, che è anche il luogo dove vengono prodotti molti altri modelli della classe executive e del segmento di lusso del costruttore bavarese, nonché la BMW Serie 8 e anche le M4 ad alte prestazioni.

L’evoluzione di cui si rende protagonista la nuova BMW Serie 4 è frutto di un mercato che pone le Coupé e Cabrio del costruttore bavarese al top dei rispettivi Segmenti di riferimento, a livello globale, ma anche per ciò che riguarda i mercati chiave. La BMW Serie 4 Coupé, e la variante Cabrio, risulta particolarmente apprezzata negli Stati Uniti, in Cina e nel mercato interno (quello tedesco); tuttavia è il mercato statunitense quello che ha registrato la domanda più corposa dal momento del lancio sul mercato, per entrambe le varianti della BMW Serie 4.

Il piacere di guida rimane al centro di questa nuova generazione di BMW Serie 4

Anche questa nuova generazione di BMW Serie 4 mantiene le caratteristiche tipiche delle coupé e cabrio del costruttore bavarese, quelle legate innanzitutto al piacere di guida per cui è tipicamente nota BMW. Rispetto alla Serie 3, la nuova Serie 4 introduce proporzioni differenti, puntando su un approccio più aggressivo, per garantire doti dinamiche di tutto rispetto e ulteriormente superiori.

La BMW Serie 4 Coupé combina linee dinamicamente fluide e proporzioni elegantemente allungate con una carrozzeria ottimizzata per garantire una maggiore agilità e manovrabilità e che vanta un’eccezionale rigidità torsionale, oltre a un telaio messo a punto esattamente per eccellere in termini di dinamica. Un dettaglio, che va verso questa direzione anche per gli altri occupanti, è che i due sedili posteriori sono proposti in maniera separata, esulando quindi dal classico divanetto, per garantire che anche i passeggeri della seconda fila vivano un’esperienza di guida sempre intensa.

Serie 4

Allo stesso tempo i passeggeri ospitati nei quattro posti della BMW Serie 4 Cabrio possono assaporare l’esperienza di guida sportiva tipica della Serie 4 insieme al piacere della guida a cielo aperto. Una caratteristica decisamente distintiva della BMW Serie 4 Cabrio è il tetto in tela che combina la solidità di un tetto rigido retrattile con l’estetica classica di una capote, senza tempo, in tessuto con meccanismo di azionamento elettrico attivabile anche in movimento fino a 50 km/h in 18 secondi.

Uno stile frutto di dinamismo e sportività

Al centro delle tematiche di cui si rende protagonista la nuova BMW Serie 4 ci sono sicuramente sportività ed eleganza. Grazie a specifiche modifiche apportate agli esterni, le nuove Serie 4 Coupé e Serie 4 Cabrio esprimono in maniera definita il loro carattere unico.

Con le loro linee particolarmente distintive e un trattamento superficiale pulito nel linguaggio di design moderno proposto dal marchio, le BMW Serie 4 Coupé e Cabrio trasudano piacere di guida e stile inimitabili. Le caratteristiche del pacchetto M Sport opzionale aggiungono ulteriore dinamismo e aggressività all’aspetto dinamico di questi due modelli, includendo pure un ampio diffusore nella parte inferiore del paraurti posteriore, ora verniciato in nero lucido. Inoltre, il diametro dei terminali di scarico integrati nel paraurti posteriore, a sinistra e a destra, è passato da 90 millimetri a 100 millimetri. Come estensione del pacchetto M Sport, i clienti possono ora scegliere pure il pacchetto M Sport Pro e il pacchetto M Carbon Exterior.

Serie 4

Spiccano poi i nuovi fari, di disegno specifico per la BMW Serie 4, che permettono di ottenere un frontale altamente identitario grazie ad elementi sottili con luci a LED e la ormai canonica griglia a Doppio Rene disposta secondo una collocazione tipicamente verticale con prese d’aria dotate di struttura a rete e cornici in cromo opaco.

Le unità LED, che caratterizzano il funzionamento stesso dei fari, forniscono tutte le funzionalità luminose necessarie a garantire ottimi livelli di visibilità e sicurezza; ora sono state ridisegnate e dispongono di una nuova struttura. Anabbaglianti e abbaglianti sono generati da un unico modulo LED mentre una coppia di unità LED verticali a freccia ospitano le funzioni di luce di posizione, luce di marcia diurna e indicatore di direzione. In optional si possono anche avere i fari adattivi a LED con abbaglianti Matrix antiabbaglianti riconoscibili da specifici inserti blu e comprendono le luci urbane e la funzione di luce di svolta. La struttura prismatica delle unità LED per le luci urbane crea un netto contrasto con l’illuminazione uniforme delle luci diurne.

Col pacchetto M Sport Pro si possono avere anche le luci M Shadowline con accenti interni scuri. Se è installato il Comfort Access opzionale, i fari generano un’animazione di luce di benvenuto quando il conducente e la chiave del veicolo si avvicinano in un raggio di tre metri dalla vettura. Le varianti di BMW Serie 4 Coupé e Serie 4 Cabrio che adottano fari adattivi a LED utilizzano anche luci posteriori di tipo Laserlight. Parliamo di una tecnologia vista per la prima volta sulla edizione limitata della BMW M4 CSL, prodotta in soli 1.000 esemplari; i diodi di laser illuminano un fascio di fibre ottiche introducendo nei fanali posteriori un grafico di luce dedicato.

Serie 4

Le linee precise della luce laser tridimensionale conferiscono alle luci posteriori, che debuttano sulla nuova Serie 4 per la prima volta su una vettura prodotta in serie, un design esclusivo e inconfondibile.

Per la carrozzeria chi sceglie una BMW Serie 4 potrà avere a disposizione una scelta praticabile fra due vernici pastello e otto tonalità metallizzate; fra queste ultime troviamo le nuove colorazioni Cape York Green e Fire Red. Si potrà comunque scegliere anche all’interno della gamma di vernici BMW Individual.

Interessanti novità si riscontrano anche nella scelta dei cerchi in lega. Le due varianti di Serie 4 possono avere, per la prima volta, tre nuove versioni di cerchi in lega leggera da 19 pollici di diametro; i nuovi cerchi M, con design a raggi doppi, si possono ordinare in Jet Black o in tonalità bicolore, mentre i cerchi BMW Individual, con design a razze a Y, sono proposti in Midnight Grey.

All’interno delle nuove BMW Serie 4 c’è il nuovo volante con le palette del cambio disponibili già di serie

Le nuove BMW Serie 4 Coupé e Cabrio introducono i nuovi volanti con design più moderno e sportivo. DI serie c’è il volante sportivo in pelle con corona poligonale a due razze, mentre la variante a tre razze con fondo piatto si può avere col pacchetto M Sport. In ogni caso in entrambi i casi sono disponibili i pulsanti multifunzione e i paddle per la selezione dei rapporti del cambio illuminati. I paddle consentono di intervenire sui cambi marcia in maniera particolarmente rapida risultando quindi ideali per l’approccio sportivo proposto da queste nuove Serie 4.

Sempre all’interno dell’abitacolo, i nuovi sedili sportivi contribuiscono a migliorare l’esperienza di guida. L’ampio display curvo riprende quella attenzione verso il guidatore tipica delle BMW da sempre, abbinato a materiali di alta qualità e a nuovi sistemi per la climatizzazione che aggiungono un ulteriore tocco premium all’abitacolo.

Serie 4

Tra le novità più all’avanguardia c’è la possibilità di avere sedili, in optional, prodotti usando metodi più sostenibili. Inoltre, sia per la coupé che per la cabriolet sono disponibili nuove modanature interne con illuminazione interna che comprende l’illuminazione ambientale e gli specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente. La gamma degli equipaggiamenti disponibili in optional è stata anche rivista per consentire una personalizzazione ancora più marcata.

Con l’introduzione del nuovo BMW iDrive, aggiornato con QuickSelect, vengono migliorate anche le funzioni di ventilazione e climatizzazione a bordo delle nuove BMW Serie 4 Coupé e Serie 4 Cabrio. Viene infatti messa in campo una concreta opera di digitalizzazione avanzata che consente anche un’ulteriore riduzione del numero di pulsanti e controlli fisici nell’abitacolo. La selezione della temperatura, l’intensità della ventilazione e anche il riscaldamento del sedile e del volante possono ora essere regolati tramite comandi touch sul display curvo BMW o tramite comandi vocali con l’aiuto del BMW Intelligent Personal Assistant. Nuovi comandi di regolazione delle griglie di ventilazione al centro del quadro strumenti e sul lato destinato a guidatore e passeggero anteriore consentono di regolare la direzione del flusso d’aria mediante movimenti di rotazione e inclinazione. Mediante il rivestimento Sensatec opzionale per il pannello strumenti, i clienti troveranno ora una struttura superficiale ulteriormente raffinata che evidenzia ulteriormente l’atmosfera moderna e premium degli interni.

L’illuminazione ambientale, di serie sulle nuove BMW Serie 4, comprende ora anche un’illuminazione integrata nella modanatura attorno alle bocchette centrali. Così come l’illuminazione dell’area bassa dell’abitacolo, del vano portaoggetti nella parte anteriore della consolle centrale e delle maniglie di apertura delle portiere; anche questa può essere regolata in termini di colore e luminosità in base alle preferenze personali a scelta fra nove colorazioni differenti. La funzionalità dell’illuminazione interna comprende anche un’atmosfera suggestiva di benvenuto e di arrivederci oltre che segnali luminosi che indicano la presenza di una portiera aperta o di una telefonata in arrivo.

Serie 4

I sedili sportivi di serie si abbinano alle superfici interne in Sensatec traforato, mentre il rivestimento in pelle Vernasca viene offerto nella variante bicolore in rosso e nero. Sulle BMW Serie 4 Coupé e Cabrio si possono poi avere anche i rivestimenti in Pelle Merino di BMW Individual disponibili in tre colorazioni. Se ordinata con il pacchetto M Sport o nella versione M Performance, la nuova Serie 4 Coupé adotta sedili in M ​​Performtex nero. Questo rivestimento in velluto, che debutta per la prima volta su una BMW, unisce l’elevata qualità dei materiali e un design sportivo con un peso ridotto e un metodo di produzione ottimizzato sempre nell’ottica della sostenibilità.

Anche la selezione delle modanature interne disponibili è stata ampiamente rivista, grazie al largo uso di Dark Graphite opaco ora di serie su entrambe le varianti di carrozzeria della Serie 4. Il pacchetto M Sport comprende modanature interne in alluminio antracite e nella lista degli optional ci sono anche i rivestimenti in legno pregiato Fineline Light a poro aperto e Grey Blue Ash a poro aperto oltre che i rivestimenti interni M in fibra di carbonio.

L’uso di materiali di altissima qualità consente anche di includere tocchi distintivi in ​​altre aree degli interni per esaltarne il carattere moderno e premium. Per la nuova BMW Serie 4 Coupé e Serie 4 Cabrio sono disponibili applicazioni galvaniche per il pannello di controllo delle portiere che comprende i comandi dei finestrini e l’interruttore di bloccaggio. Si possono poi aggiungere applicazioni in vetro CraftedClarity che conferiscono alla leva del cambio, al controller BMW iDrive e al pulsante Start/Stop una particolare finitura esclusiva, sia visivamente che in termini di sensazioni al tatto.

Serie 4

Disponibili con propulsori endotermici, anche diesel, abbinati all’ibrido

La gamma di propulsori che caratterizza le disponibilità sotto il cofano delle nuove BMW Serie 4 Coupé e Cabrio, introduce unità endotermiche con la possibilità di abbinare anche l’ibrido. In questo modo viene mantenuto il proverbiale piacere di guida dei veicoli a marchio BMW, pur puntando su un consistente risparmio di carburante. Tutti i propulsori disponibili sulle nuove BMW Serie 4 fanno parte della generazione attuale di propulsori Efficient Dynamics e vengono abbinati, di serie, alla trasmissione Steptronic Sport a 8 rapporti.

I paddle al volante, disponibili di serie, consentono rapidi interventi manuali nel processo di selezione delle marce contribuendo a migliorare ulteriormente l’esperienza di guida.

Sotto il cofano troviamo sempre gli iconici propulsori a sei cilindri in linea, a partire dalle varianti M Performance sia Coupé che Cabrio, così come per ciò che riguarda anche la nuova BMW 430d xDrive Coupé e BMW 430d Cabrio, che adottano un propulsore diesel da 286 cavalli di potenza. La gamma comprende anche due motori a benzina a quattro cilindri che sviluppano rispettivamente 184 cavalli e 245 cavalli di potenza oltre un diesel a quattro cilindri da 190 cavalli. La potenza del motore viene trasmessa a terra mediante trazione disponibile sull’asse posteriore o tramite il sistema di trazione integrale intelligente BMW xDrive, a seconda della variante del modello.

Serie 4

Tutti i motori a disposizione delle nuove Serie 4, dal 6 cilindri a benzina al 4 cilindri diesel, adottano la tecnologia ibrida leggera a 48 Volt che permettono un’erogazione di potenza più precisa e una efficienza migliorata. Grazie al sistema elettrico ausiliario, un generatore di avviamento a 48 Volt, viene resa disponibile una potenza immediata nell’ordine degli 11 cavalli ogni volta che si preme il pedale dell’acceleratore.

Questa spinta elettrica ulteriore migliora la risposta dinamica del sistema di guida quando si accelera e si immettono scatti di velocità a regimi medi. L’unità di propulsione elettrica assiste il motore anche durante la marcia a velocità costante, consentendogli di funzionare il più spesso possibile all’interno di un intervallo di carico ottimizzato per l’efficienza.

Il sistema Mild Hybrid consente inoltre di utilizzare l’energia elettrica recuperata tramite la Brake Energy Regeneration e immagazzinata in una batteria da 48 V. L’energia così raccolta in modo efficiente non viene utilizzata solo per la trazione elettrica ausiliaria, ma viene anche immessa nell’impianto elettrico a 12 V con l’aiuto di un trasformatore di tensione dedicato. In questo modo si possono utilizzare le utenze elettriche del veicolo in maniera più efficiente.

Telaio dedicato e molteplici sistemi di assistenza alla guida

Fra le caratteristiche peculiari delle nuove BMW Serie 4 c’è sicuramente la importante rigidità garantita dalla carrozzeria, la struttura leggera intelligente, l’ottimizzazione aerodinamica e anche una distribuzione dei pesi ripartita uniformemente secondo lo schema 50:50. Un set di elementi che garantiscono ampie doti di agilità e dinamismo.

Tutto questo ragiona all’unisono con la sofisticata tecnologia al centro del telaio che è stata messa a punto per migliorare il comportamento dinamico del veicolo. Gli ammortizzatori perfezionano l’equilibrio tra l’accattivante abilità sportiva e il superbo comfort necessario sulle lunghe distanze. Sono disponibili varie opzioni per personalizzare il carattere dell’auto, tra cui sospensioni M Sport, sospensioni adattive M con sterzo sportivo variabile e freni M Sport.

Serie 4

Le nuove BMW Serie 4 non rinunciano nemmeno ad una decisamente ampia gamma di sistemi per l’assistenza alla guida e di ausilio per le attività di parcheggio. C’è infatti, di serie, il sistema di avviso di collisione frontale con intervento sull’impianto frenante, Cruise Control con funziona frenante, Speed Limit Info con indicatore di divieto di sorpasso, Speed ​​Limit Assist manuale e Lane Departure Warning per il corretto posizionamento del veicolo al centro della corsia. L’equipaggiamento opzionale di punta è rappresentato dal pacchetto Driving Assistant Professional che comprende sterzo e assistente di controllo della corsia, Active Cruise Control con funzione Stop&Go, Speed ​​Limit Assist automatico, controllo della velocità e riconoscimento dei semafori.

Anche il Park Distance Control con sensori anteriori e posteriori fa parte dell’equipaggiamento di serie. Il Parking Assistant, anch’esso di serie, consente manovre automatizzate in entrata e in uscita dai parcheggi, oltre a disporre di una telecamera di assistenza alla retromarcia e dell’assistenza per le manovre con retromarcia inserita. A richiesta è disponibile anche il Parking Assistant Plus con funzioni Park View, Panorama View e Remote 3D View.

Sulle nuove BMW Serie 4 Coupé e Cabrio c’è il nuovo sistema operativo BMW 8.5

Sulle nuove BMW Serie 4 debutta il BMW iDrive aggiornato, insieme al sistema di controllo con QuickSelect che si basa sull’aggiornato sistema operativo BMW 8.5; cosa che permette un controllo semplice e intuitivo di numerose funzioni e l’accesso a servizi digitali innovativi, il sistema BMW iDrive di ultima generazione montato sulla nuova BMW Serie 4 Coupé e sulla nuova BMW Serie 4 Cabrio presenta una schermata iniziale rivista nell’aspetto e l’adozione della tecnologia QuickSelect per un accesso rapido, che offre una struttura di menu migliorata che prende spunto dai dispositivi elettronici di consumo.

Il sistema BMW iDrive viene proposto in abbinamento col nuovo BMW Curved Display e col BMW Intelligent Personal Assistant, ovvero è stato adattato per il funzionamento utilizzando il touchscreen e un linguaggio naturale. Il sistema di controllo della nuova BMW Serie 4 Coupé e della nuova BMW Serie 4 Cabrio comprende inoltre tasti multifunzione sul volante e, come optional, il BMW Head-Up Display. La nuova BMW iDrive aiuta a offrire un’esperienza di guida mirata e sicura mostrando le informazioni giuste nel posto giusto.

Serie 4

La schermata principale del sistema operativo BMW 8.5 mostra continuamente le mappe del sistema di navigazione o altri grafici configurabili autonomamente sul display. Mediante la funzione QuickSelect è possibile attivare le funzioni desiderate senza dover accedere ai sottomenu.

Con il BMW Live Cockpit Professional, in optional, si può avere la funzione Augmented View utile anche per il sistema di navigazione integrato BMW Maps. Questa permette di visualizzare le mappe del navigatore mostrando un flusso video in tempo reale sul display di controllo o sul quadro strumenti, introducendo anche informazioni o suggerimenti utili al guidatore. La funzione Augmented View può aiutare il conducente anche durante la ricerca di un parcheggio mostrando informazioni ulteriori.

Infine è possibile attivare una personale eSIM, oltre alla SIM fisica integrata, permettendo di usare anche lo standard di comunicazione di tipo 5G. Con l’utilizzo della eSIM si potrà accedere a tutte le funzioni di comunicazione e connettività previste dal proprio piano di telefonia mobile, anche quando non si dispone fisicamente dello smartphone.

Le nuove BMW Serie 4 Coupé e Cabrio saranno lanciate ufficialmente dal costruttore bavarese a marzo di quest’anno.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: