in

Peugeot e-3008: inizia il suo sviluppo sotto un curioso muletto [FOTO SPIA]

La nuova Peugeot e-3008 ha iniziato il suo sviluppo in previsione dell’uscita prevista nel 2023, sotto i panni della Citroën C5 Aircross.

Peugeot e-3008 foto spia

La nuova Peugeot e-3008 ha iniziato il suo sviluppo. Il marchio del Leone ha avviato la gestazione del secondo SUV 100% elettrico, che arriverà nel 2023.

Peugeot e-3008: avviata la gestazione

Peugeot e-3008 foto spia

Questa sarà la nuova Peugeot e-3008, i cui lavori di messa a punto sono già iniziati. Queste interessanti foto spia di Motor.es mostrano un primo muletto di prova. Ma niente potrebbe essere più lontano dal vero, perché la carrozzeria della Citroën C5 Aircross è solo una facciata, mimetica. I dettagli fanno la differenza: un po’ di altezza in più della carrozzeria a terra, così come nel passo – La portiera posteriore non si adatta perfettamente – e pure lo sbalzo è stato ritoccato.

Peugeot e-3008 foto spia

Ma la cosa più sorprendente è che si vedono i bordi del vano batteria posto tra gli assi, dettaglio tipico degli EV, ma non delle ibride o plug-in. A sua, la vista posteriore rivela componenti meccanici sotto il paraurti, oltre i bracci delle sospensioni. L’analisi, insieme alle informazioni fornite da insider, puntano direttamente alle sperimentazioni iniziali della piattaforma e-VMP che debutterà sulla nuova Peugeot e-3008.

L’architettura offrirà un pavimento interno completamente piatto, con una capacità di cinque posti e un volume del bagagliaio che, senza interferenze, garantirà un volume di carico molto simile a quello del futuro motore a combustione 3008. Conosciuto internamente come P64, la Peugeot e-3008 in dirittura d’arrivo sarà una delle maggiori novità del brand transalpino dalla seconda metà del prossimo anno, in vendita a fine 2023 e con consegne previste in apertura del 2024.

Peugeot e-3008 foto spia

Sarà declinata in versioni con uno e due propulsori elettrici, con trazione anteriore e quattro ruote motrici, e con differenti livelli di potenza massima, compresa tra 170 e 245 CV, grazie alle ultime unità motore parecchio compatte prodotte da Nidec. La gamma sarà caratterizzata da batterie di nuova generazione, con capacità comprese tra 87 e 104 kWh, le quali renderanno il suv uno dei più competitivi della propria categoria, con un’autonomia massima tra i 400 e i 700 km. Il modello equipaggerà sistema di ricarica a 400 V avrà tempi molto brevi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!