in ,

Porsche 911: la futura versione Hybrid non rinuncerà alla sportività

La nuova ibrida non sarà plug-in e potrebbe superare i 700 CV di potenza

Porsche 911 Hybrid

Recentemente, Porsche ha confermato lo sviluppo della nuova Porsche 911 Hybrid. Il CEO del marchio tedesco, Olivier Blume, ha ribadito che il progetto si farà ma che non si tratterà di una plug-in. Per la sua 911 elettrificata, Porsche punterà ad una soluzione meno estrema e invasiva, per quanto riguarda l’elettrificazione, ma non scenderà a compromessi per la sportività.

Attualmente, il progetto della nuova Porsche 911 Hybrid è in fase di sviluppo e, al netto di recenti test al Nurburgring, il nuovo modello non è ancora stato mostrato dalla casa tedesca che ha scelto di non anticipare la vettura con concept car o con annunci particolari. Il debutto ufficiale del progetto dovrebbe avvenire tra il 2023 e il 2024, in parallelo al restyling di metà carriera dell’attuale generazione di 911.

Nel frattempo, però, iniziano ad arrivare nuove indiscrezioni sulle specifiche del progetto:

La Porsche 911 Hybrid sarà full hybrid o mild hybrid

La nuova Porsche 911 Hybrid non sarà una plug-in (è ufficiale come detto in apertura) ma sarà ibrida. La casa tedesca dovrebbe adottare un sistema full hybrid orientato alle performance anche se non è da escludere l’ipotesi che l’elettrificazione della 911 avvenga con l’introduzione di un sistema mild hybrid lasciando alla prossima generazione il compito di introdurre un’ibridizzazione più completa.

Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova Porsche 911 Hybrid potrebbe arrivare in versione “Turbo” e con caratteristiche da vera top di gamma. Il sistema ibrido costituito da un motore benzina elettrificato dovrebbe, infatti, garantire circa 700 CV di potenza massima, un quantitativo più che sufficiente per consentire all’inedita ibrida tedesca di registrare prestazioni di livello assoluto.

Porsche 911

Sul progetto della nuova Porsche 911 Hybrid, per il momento, le informazioni continuano ad essere limitate. La casa tedesca è ancora in fase di sviluppo del progetto che, probabilmente, non è ancora stato definito in tutte le sue caratteristiche. Considerando che il debutto dista ancora 2-3 anni, è possibile che ulteriori informazioni più dettagliate arrivino nei prossimi mesi.

Nel frattempo, possiamo chiudere con la certezza che l’elettrificazione coinvolgerà anche un’icona del mondo delle quattro ruote come la Porsche 911. Non si tratterà di un progetto netto ma molto graduale che aprirà la strada ad una possibile versione elettrica, smentita (almeno per questa generazione) dallo stesso CEO di Porsche, Blume. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.