in

Tesla ha costretto i primi tester a guida autonoma a firmare accordi di non divulgazione

Un nuovo rapporto di Vice News afferma che Tesla ha richiesto a coloro con accesso anticipato di FSD di firmare accordi di non divulgazione

Tesla
Tesla

Prima che Tesla rilasciasse la sua versione Full Self-Driving Beta 10.1 lo scorso venerdì sera, il sistema di assistenza alla guida di livello 2 veniva utilizzato solo da dipendenti dell’azienda e proprietari privati ​​selezionati.

Nessuno al di fuori di questa piccola cerchia e del management di Tesla, incluso il CEO Elon Musk, sapeva esattamente cosa stava succedendo. Le autorità di sicurezza statali erano allarmate, soprattutto perché c’è un’indagine in corso su Autopilot. Dal rilascio della scorsa settimana, non sono stati segnalati arresti anomali o incidenti correlati, il che è un’ottima notizia.

Un nuovo rapporto di Vice News afferma che Tesla ha richiesto a coloro con accesso anticipato di FSD di firmare accordi di non divulgazione. A questi conducenti era vietato parlare con i media o fare test drive. La casa americana ha chiuso il suo reparto PR quasi un anno fa, quindi non è possibile contattare l’azienda per un commento.

Ma il rapporto afferma che questi test driver sono stati incoraggiati a “condividere sui social media in modo responsabile e selettivo: “Considera la possibilità di condividere qualche video ma solo quelli che ritieni interessanti o degni di essere condivisi”. In sostanza, l’intera NDA inquadra Tesla e questi primi piloti come una sfida contro il mondo nella loro comune ricerca di far funzionare l’FSD.

I tester dovevano anche gestire da soli le critiche se condividevano qualcosa come foto, video o dettagli sul funzionamento del sistema. Queste persone sono letteralmente diventate il dipartimento di pubbliche relazioni che Tesla non pagherà.

Ti potrebbe interessare: Tesla dovrebbe affrontare problemi di sicurezza di base prima di espandere la guida autonoma

Tesla

Ti potrebbe interessare: Tesla è stata citata in giudizio da agenti di polizia feriti dalle sue auto

 

 

Lascia un commento