in

Volkswagen-Bosch: arriva l’ok per il via ai lavori sulla guida autonoma

Volkswagen e Bosch hanno ottenuto l’ok dalle autorità tedesche per l’inizio dello sviluppo congiunto del sistema di guida autonoma.

Volkswagen logo

Il gruppo Volkswagen e Bosch possono iniziare a sviluppare congiuntamente la tecnologia di guida autonoma, ha affermato ieri l’autorità del Governo tedesco delegato in materia, aggiungendo che terrà d’occhio la cooperazione tra le connazionali.

L’organismo competente è il Bundeskartellamt e rappresenta l’organo ministeriale (del ministero dell’Economia e della Tecnologia) incaricato a esercitare l’autorità garante della concorrenza sul mercato. Il capo Andreas Mundt ha spiegato che è compito del dipartimento quello di mantenere la concorrenza già a livello di ricerca e sviluppo. Ciò poiché qui vengono gettate le fondamenta per prodotti e mercati futuri.

Volkswagen e Bosch cooperano per la guida autonoma

Volkswagen logo

La sinergia tra Volkswagen e Bosch rientra nelle regole europee di ricerca e sviluppo. A sostegno della decisione intrapreso, l’ente ha dichiarato di vedere diverse compagnie attive nelle industrie automotive e IT adoperarsi su una tecnologia simile al momento.

L’unità software di Volkswagen Cariad e il fornitore Bosch hanno comunicato a gennaio l’intenzione di unire le forze per avviarsi alla tecnologia di guida autonoma di livello 2, così da raggiungere le rivali Tesla e Mercedes. Lo stato avanzato dei lavori da parte di queste ultime avrebbe persuaso a stringere un’alleanza dal grande potenziale.

Quanto alle tempistiche, la nuova tecnologia sarà installata sui veicoli del gruppo VW a partire dal 2023, hanno rivelato le società. Svilupperanno inoltre funzionalità di livello 3 per la circolazione in autostrada “hands-free”. Come già sappiamo, tale standard farà decadere l’obbligo di rimanere sempre vigili sulla strada. Ciò non autorizzerà però il conducente a “dormire”, poiché, qualora ve ne fosse la necessità, egli avrebbe il compito di intervenire.

Volkswagen Logo

Sebbene la partnership sia incentrata sui sistemi di livello 2 e di livello 3, Bosch e Cariad hanno affermato di aver anche concordato di esaminare la possibilità di cooperare per una possibile esperienza al 100 per cento autonoma.

A dicembre, Mercedes-Benz ha ottenuto l’ok normativo per implementare la guida “a mani libere” in Germania con una soluzione avallata per il livello 3. Volkswagen ha integrato le sue operazioni software nel marchio Cariad nel 2020.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!