in

Volkswagen Trinity rinviata al 2030?

Il CEO Olivier Blume starebbe ripensando alcuni dei piani del suo predecessore

Volkswagen Project Trinity concept render

Il nuovo CEO del Gruppo Volkswagen, Oliver Blume, sta cambiando i piani per i veicoli elettrici dell’azienda mentre la società è alle prese con i ritardi del software. Il lancio della berlina Volkswagen Trinity EV, che secondo quanto riferito sarà rivale di Tesla Model 3 e fiore all’occhiello della tecnologia per il marchio, è stata posticipata dal 2026 al 2030 secondo un rapporto di Automotive News Europe.

Volkswagen Trinity: la sua produzione potrebbe essere spostata dal 2026 al 2030

Manager Magazin riferisce che è in ritardo poiché il nuovo software non sarà pronto in tempo, con Volkswagen che ritarda la sua nuova piattaforma software E3 2.0 dal 2026 al 2029. I problemi con la divisione software di Volkswagen, Cariad, sono stati anche la causa dei ritardi dell’Audi Q6 e-tron e della Porsche Macan EV.

Anche i piani per una fabbrica dedicata alla Volkswagen Trinity a Wolfsburg in Germania, potrebbero essere cambiati. Oltre al ritardo di Trinity, Blume avrebbe inviato un messaggio interno ai dipendenti avvisando che “attualmente sta esaminando tutti i progetti e gli investimenti per verificarne la fattibilità”.

Blume, che ha sostituito Herbert Diess come amministratore delegato del gruppo VW il 1° settembre, secondo quanto riferito da una fonte anonima della Volkswagen sta tornando indietro su alcuni degli obiettivi del suo predecessore perché sono “irrealistici”. La casa tedesca  ha annunciato a marzo che prevede di iniziare la costruzione dello stabilimento dove sarà prodotta Volkswagen Trinity nel 2023 e lo utilizzerà come banco di prova per nuovi processi di sviluppo e produzione, che verranno gradualmente utilizzati altrove.

Trinity Project Volkswagen 2

Volkswagen ha affermato di puntare a una produzione di 10 ore per veicolo e raggiungere questo obiettivo con meno componenti, meno varianti da produrre, più automazione, linee di produzione più snelle e nuovi concetti logistici. Questo è un terzo del tempo impiegato da Volkswagen per produrre una ID.3 e lo stesso tempo necessario a Tesla per costruire una Model Y nel suo stabilimento di Grunheide in Germania.

Ti potrebbe interessare: Volkswagen sta lavorando a un’auto a idrogeno con 2.000 km di autonomia

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!