in

Volvo: un nuovo motore per la XC40

Volvo

L’arrivo di una versione elettrica più abbordabile non è l’unica novità nell’offerta della Volvo XC40 in questo autunno. Il SUV più piccolo di Volvo riceve un nuovo motore micro-ibrido, il B3. Sostituisce il T3, che aveva un tre cilindri da 163 CV. La B3 ha la stessa potenza, ma con un quattro cilindri da 2.0 litri sovralimentato e turbo. Questa unità è automaticamente associata ad un cambio DCT a doppia frizione a 7 rapporti. La coppia massima è di 265 Nm a 1.500 giri/min. Questa XC40 B3 è un’attrazione.

Nuovo motore per Volvo XC40

Con la sua microibridazione, B3 promette un migliore bilancio di CO2 rispetto a T3. Novità anche sul versante della variante B4, l’altro potente micro-ibrido da 197 CV. Volvo ha sostituito il cambio automatico Geartronic a 8 rapporti con il DCT a 7 rapporti. La B4 offre ancora la trazione integrale come supplemento aggiuntivo. Volvo continua a proporre un piccolo tre cilindri a benzina non elettrificato, il T2 da 129 CV, a livello di entrata.

Ti potrebbe interessare: Ford e Volvo tolgono le funzioni di sicurezza dalle nuove auto

Volvo XC40
Volvo XC40: L’arrivo di una versione elettrica più abbordabile non è l’unica novità nell’offerta della Volvo XC40 in questo autunno

Ti potrebbe interessare: Volvo suggerisce come sarà la futura XC90 elettrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.