in ,

Alfa Romeo Giulia: la nuova generazione si farà, è ufficiale

La berlina avrà una nuova generazione ma sarà solo elettrica

alfa romeo giulia

La gamma del futuro di Alfa Romeo sta prendendo sempre più forma e l’Alfa Romeo Giulia continuerà a farne parte. La conferma è arrivata direttamente dal CEO di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, che, nel corso di un’intervista rilasciata ad Automotive News Europe, ha confermato la realizzazione del progetto che, come facilmente prevedibile, sarà molto diverso dal modello attualmente sul mercato. In attesa dell’arrivo dell’Alfa Romeo Giulia restyling, che dovrebbe debuttare entro fine anno come ultimo aggiornamento “importante” della gamma della segmento D di casa Alfa Romeo, è già possibile anticipare alcune delle novità della gamma Alfa Romeo.

Alfa Romeo Giulia: la nuova generazione si farà e sarà solo elettrica

Durante l’intervista ad Automotive News Europe, il numero uno di Alfa Romeo ha confermato che il marchio italiano non abbandonerà l’Alfa Romeo Giulia. Nel prossimo futuro, infatti, è prevista la realizzazione di una nuova generazione della Giulia che andrà a fronteggiare modelli come la BMW Serie 3 (Imparato continua a prendere come riferimento il marchio BMW per delineare il futuro di Alfa Romeo).

C’è però un elemento centrale da considerare. La nuova Alfa Romeo Giulia sarà molto diversa dal modello attualmente in produzione nello stabilimento di Cassino. La nuova segmento D, infatti, sarà disponibile esclusivamente in versione elettrica. Potrebbe trattarsi, quindi, di uno dei primi modelli (se non direttamente il primo) che Alfa Romeo realizzerà solo nella variante a zero emissioni e, quindi, senza ricorrere a motorizzazioni benzina o a soluzioni ibride.

alfa romeo giulia

Per il momento, non ci sono ancora dettagli in merito alle tempistiche di lancio della nuova Alfa Romeo Giulia elettrica. La nuova generazione della segmento D di casa Alfa Romeo è distante ancora diversi anni. Il nuovo modello potrebbe debuttare tra il 2025 ed il 2027 considerando che fino al 2024 non ci saranno ulteriori novità per il marchio italiano al netto dei restyling delle attuali Giulia e Stelvio, dell’avvio della commercializzazione del Tonale e del debutto del nuovo B-SUV.

Alla base del progetto della nuova  Giulia ci sarà la piattaforma Large, evoluzione della piattaforma Giorgio e pronta per una completa elettrificazione. La stessa piattaforma sarà utilizzata anche per la nuova generazione di Stelvio, non ancora confermata ufficialmente ma la sua realizzazione è praticamente scontata, e per l’inedito Alfa Romeo E-SUV che debutterà nel corso del 2027. Maggiori dettagli arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane.

Leggi anche: Alfa Romeo realizzerà un SUV di segmento E | Ufficiale