in

BMW: ecco i fari che cambiano colore e si nascondono nella griglia

Scoperti dei nuovi brevetti di BMW

BMW fari e griglia multicolore

BMW ha inventato un nuovo paraurti anteriore che integra i fari nella superficie della griglia dietro un pannello senza discontinuità, con lenti attive che possono cambiare tonalità. Gli attuali design della griglia BMW stanno già polarizzando le opinioni dei fan, ma gli stilisti sembrano pensare che ci sia spazio per futuri design front-end ancora più estremi.

Un nuovo brevetto portato alla luce da CarBuzz e depositato presso l’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI) mette in mostra la nuova “maschera” monopezzo di BMW per sostituire la griglia tradizionale come la conosciamo, presumibilmente per la sua prossima generazione di auto elettriche come la BMW di nuova generazione i7. Invece di avere una griglia e fari come unità separate, l’intera estremità anteriore dell’auto è coperta da un unico pannello liscio. Da dietro è possibile mostrare vari modelli di luci diurne a LED e la parte dell’obiettivo davanti ai fari può essere commutata da opaca a trasparente.

BMW fari e griglia multicolore

BMW: come cambierà il frontale delle auto elettriche

I veicoli elettrici non hanno bisogno delle prese d’aria che presentano i veicoli con motore a combustione interna e gli inserti della griglia del rene su i7, iX e i4 sono puramente a scopo decorativo per mantenere l’identità del marchio. Ma cosa succederebbe se questa fascia potesse essere usata per cambiare l’aspetto dell’auto?

Per conciliare le esigenze contrastanti di eliminare le prese d’aria superflue mantenendo il veicolo immediatamente riconoscibile come una BMW, gli ingegneri propongono ora un pannello multistrato per portare sia la firma luminosa di un veicolo elettrico, sia qualsiasi interpretazione del profilo a rene della griglia.

Brevetto BMW
Un’immagine proveniente dai brevetti depositati

I vantaggi saranno di ampia portata, ma il primo potrebbe essere che finalmente vedremo la fine degli scoop e delle griglie immense che la BMW ha messo sulle sue auto ultimamente, abbandonate a favore di una singola unità composita liscia. Questo design metterà anche i fari dietro uno schermo protettivo, riducendo le possibilità di danni agli emettitori di luce LED o laser ad alta tecnologia.

La chiave di questo sviluppo sono le sue dimensioni sottili perché ciò consentirà una maggiore permeabilità radar con una minore distorsione per i sensori di bordo del veicolo a causa dell’assenza di qualsiasi intercapedine d’aria tra gli strati. Questo elemento di copertura decorativo sarà costituito da più strati laminati e potrebbe anche includere un elemento antighiaccio, come indicato nella domanda di brevetto. Ciò contribuirà a eliminare i fari ghiacciati nei climi più freddi, qualcosa con cui i proprietari di veicoli elettrici hanno lottato a causa della mancanza di calore dagli elementi LED.

Come sarà usato il pannello frontale multicolore

Lo strato esterno sarà trasparente e realizzato in policarbonato, così come lo strato interno traslucido. Tra di loro ci sarà un sandwich composto da strati di plastica isolante dalla luce con rivestimenti non permeabili, collegati a una o più sorgenti luminose a LED per ciascuna funzione. Questi strati saranno responsabili della conduzione della luce in aree predeterminate.

La luce nello strato conduttore di luce isolato fuoriuscirà quindi verso la parte anteriore dell’auto, come determinato dai motivi microincisi sul rivestimento esterno non permeabile di questo strato. Incidendo diverse aperture in diverse posizioni e angolazioni sul rivestimento non permeabile dello strato conduttore di luce, è stato possibile ottenere una firma luminosa unica, con un contorno della griglia dall’aspetto tradizionale e “lamelle della griglia” illuminate tra le varie possibilità.

Brevetto BMW

Come mostrato nei bozzetti della domanda di brevetto, gli stilisti hanno potuto creare forme della griglia illuminate separatamente incorporando inserti vicini alle sezioni trasparenti dei fari per indicare diversi modelli, livelli di allestimento o modalità operative. Ciò consentirà anche di differenziare modelli e livelli di allestimento.

 

Looks like you have blocked notifications!