in

BMW M4 CSL Hommage: il boss di BMW M conferma l’arrivo

Il Boss del marchio conferma l’arrivo di una M4 CSL Hommage

BMW M4 CSL Hommage

Nel 2015, la BMW ha sfoggiato la 3.0 CSL Hommage. Fondamentalmente, era una concept car costruita come omaggio all’originale 3.0 CSL, una delle auto con il 6 cilindri in linea più importanti del costruttore tedesco. Il boss di M Franciscus van Meel ha anticipato che la BMW darà vita al prototipo Hommage. Sul suo account personale, van Meel ha condiviso un post su Instagram poche ore fa, che lo mostra in piedi di fronte a quella che sembra essere una BMW M4 CSL riverniciata con grafiche CSL del passato come una sorta di livrea mimetica. Ma questo camuffamento ci permette di anticipare cosa ci aspetterà. Potrebbe arrivare anche il manuale, ma il modello sarà limitato a soli 50 esemplari. Il prezzo potrebbe costare intorno agli 800 mila euro.

BMW M4 CSL Hommage

Cosa sappiamo sulla BMW M4 CSL Hommage

Sulla base delle foto e delle indiscrezioni attuali (nessuna delle quali è stata ancora confermata), quest’auto prenderà come base la M4 CSL esistente e adotterà su di essa una carrozzeria nuova di zecca, con molti accenni retrò alla 3.0 CSL originale.

Idealmente, ciò significa che questa vettura avrà reali differenze meccaniche tra essa e la M4 CSL. Se la livrea è qualcosa su cui basarsi, ciò include l’adozione del cambio manuale. In primo piano nell’inquadratura posteriore dell’auto sopra c’è uno slogan delle vecchie F80 M3 e M4, che dice “6MT FTW“, che ci fa sperare in un manuale. Attualmente, l’M4 CSL è disponibile solo con cambio automatico.

BMW M4 CSL Hommage posteriore

La livrea omaggio mostra anche modelli come la E46 M3 CSL, le M4 da corsa e altre. Nonostante ciò, da quello che possiamo dire, questa versione sarà una nuova CSL, non un tributo. In questo momento, stiamo ancora aspettando di sentire di più dalla BMW M sull’argomento. Il marchio non ha rilasciato dichiarazioni di alcun tipo al momento della stesura di questo articolo, e anche il post di Instagram utilizza solo hashtag ambigui. La logica dice che troveremo il motore S58 della BMW, che alimenta la gamma M3 e M4 attualmente in commercio, anche se sarà sicuramente più potente.