in

BMW: Tesla non è un marchio premium

Oliver Zipse non crede che Tesla competa nello stesso segmento premium con BMW

BMW
BMW

L’amministratore delegato della BMW Oliver Zipse non crede che Tesla competa nello stesso segmento premium del mercato della casa automobilistica tedesca. Il numero uno della casa tedesca ha recentemente avuto una teleconferenza con la pubblicazione tedesca Handelsblatt e gli è stato chiesto di esprimere la sua opinione su Tesla. Non ha avuto paura di criticare i modelli Tesla in passato e durante l’intervista ha insinuato che la casa automobilistica tedesca pone una grande attenzione alla soddisfazione del cliente rispetto al leader dei veicoli elettrici.

Secondo il CEO di BMW Zipse Tesla non è un marchio premium

“Tesla non fa proprio parte del segmento premium”, ha detto, riporta Bloomberg. “Stanno crescendo molto forte grazie alla riduzione dei prezzi. Noi non lo faremmo visto che bisogna durare nel lungo periodo. Dove ci differenziamo è il nostro standard di qualità e affidabilità. Abbiamo aspirazioni diverse sulla soddisfazione del cliente”.

Sebbene BMW non consideri Tesla un concorrente nel segmento premium, dati recenti rivelano che nei primi nove mesi dell’anno aveva superato Mercedes-Benz per le vendite negli Stati Uniti, affermandosi come la terza marca “di lusso” più venduto. Quest’anno negli States Tesla ha registrato 230.885 immatricolazioni, non lontano dalle 245.864 unità consegnate registrate dalla casa automobilistica bavarese nello stesso lasso di tempo.

Tesla
Tesla: Il CEO di BMW Oliver Zipse non crede che la casa di Elon Musk competa nello stesso segmento premium con l’azienda bavarese

Poi c’è il punto ovvio che Tesla rimane molto più avanti di BMW nel mondo dei veicoli elettrici, sebbene la casa automobilistica tedesca stia lavorando per colmare il divario. Oltre a introdurre modelli completamente elettrici come i4 e iX, la casa tedesca mira a consegnare almeno 2 milioni di veicoli completamente elettrici ai clienti entro la fine del 2025 e ritiene che i veicoli elettrici rappresenteranno circa il 50 per cento delle sue vendite globali entro il 2030.

Ti potrebbe interessare: BMW: lo stabilimento di Monaco della casa tedesca sarà dedicato in esclusiva alle auto elettriche

Lascia un commento