in

BMW X6: nuove foto spia durante i test al Nurburgring

Aumentano le camuffature sul veicolo di prova della BMW

BMW X6

Di solito, i veicoli in arrivo iniziano a perdere la livrea con mimetizzazione con l’avanzare delle fasi di test e messa a punto. Tuttavia, questo prototipo della BMW X6 2024 ha effettivamente aggiunto più adesivi in ​​vinile rispetto al precedente avvistamento risalente al mese scorso.

Un aggiornamento di metà ciclo della SAC (Sports Activity Coupe) di terza generazione, in circolazione dal 2019, la BMW X6 2024 verrà presentata con gli aggiornamenti tipici del marchio. Quindi, aspettati nuovi fari, che sembrano più sottili, una griglia che ha all’incirca le stesse dimensioni e un nuovo paraurti.

BMW X6 posteriore

All’estremità opposta, al posteriore, non sembra essere cambiato molto rispetto a quello attuale. I fanali posteriori sembrano simili, anche se avranno almeno una grafica diversa al momento della rivelazione. Il paraurti incorpora ancora un diffusore simile che ha ritagli per il rivestimento dello scarico su ciascun lato. I catarifrangenti sono posizionati nello stesso punto di prima e il portatarga si trova ancora sopra il nuovo paraurti.

Cosa sappiamo sulla prossima BMW X6

Questo prototipo aveva anche un tetto apribile e mancorrenti sul tetto, oltre a due spoiler, di cui uno sul portellone. I cerchi in lega con razze ad Y sembrano molto familiari. Questo è un aspetto che potrebbe essere aggiornato in un secondo momento durante i prossimi test. Inoltre, non saremmo sorpresi se la BMW offrisse anche nuove opzioni di colore per la carrozzeria, oltre a scelte di rivestimento aggiuntive per l’abitacolo che altrimenti dovrebbe presentare un nuovo sistema di infotainment, l’iDrive 8.

BMW X6 laterale

Previsto per la prima volta l’anno prossimo e per il lancio come modello 2024, la BMW X6 rinnovata potrebbe continuare con gli stessi propulsori. Alcuni di essi potrebbero essere aggiornati e, con ogni probabilità, in Europa sarà possibile ancora ordinare i diesel, oltre alle versioni turbo a benzina che andranno a comporre la gamma delle motorizzazioni. Anche la variante M in piena regola sarà rinnovata e conterrà un V8 da 4,4 litri, con doppio turbocompressore, proprio come il suo predecessore.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!