Ferrari 250 GT SWB

Ferrari 250 GT SWB
Prodotta tra il 1959 e il 1962 in 167 esemplari, 74 dei quali erano modelli da competizione. Il motore è costruito intorno ad un telaio tubolare: V12 3000, accoppiato ad un semplice cambio manuale a quattro marce con componenti Porsche.

Il design della Ferrari 250 GT SWB è opera di Pininfarina che ha trovato un perfetto equilibrio tra forma e funzionalità, dotando l’auto di linee morbide realizzando così quel che Enzo Ferrari desiderava. Ad occuparsi della carrozzeria fu Scaglietti. Non tutti sanno che i primi 11 esemplari della Ferrari 250 GT SWB erano in lega, mentre tutti gli altri in acciaio, con cofano e portiere in alluminio.

A metà degli anni ’60 la 250 GT era abbastanza economica da poter essere acquistata da chi correva sporadicamente e a livello amatoriale, tanto che fu, per molti anni, la regina delle gare per dilettanti.

Una risposta

  1. 12 Febbraio 2011

    La storia della Ferrari 250 GT SWB…

    Entra su MotorisuMotori il portale informativo che da notizie sulle auto di ieri di oggi e di domani, informazioni sui modellini automobilistici e sui film auto, e scopri di più su questa affascinante auto d’epoca la “Ferrari 250 GT SWB”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.