Ferrari 250GT

ferrari 250 gtLa 250 GT fu costruita dalla Ferrari tra il 1959 e il 1962. Fu la prima del casa di Maranello a essere soprannominata Gran Turismo. Quest’ultima fu una denominazione che negli anni Cinquanta e Sessanta stava ad indicare sia le auto da competizione che quelle da strada e convergeva le migliori qualità di un’automobile sportiva ed elegante. La serie 250 rappresenta il perfetto equilibrio tra forma e funzionalità.

Le berlinette 250 avevano tante caratteristiche diverse tra di loro ma presentavano anche degli elementi che li accomunavano. Uno di questi era la carrozzeria in alluminio realizzata da Scaglietti e disegnata da Pininfarina. Un altro componente comune era il motore a dodici cilindri, progettato da Gioacchino Colombo. Ma in questo modello della Ferrari, fu utilizzata una versione incrementata a tre litri. La Ferrari 250 GT raggiungeva una velocità massima di 240 chilometri orari con un propulsore che dagli iniziali 230 Cv, venne aumentato a 280 Cv.

La 250 GT prese si guadagnò poi l’appellativo di “Tour de France“in quanto partecipò alla competizione di dieci giorni chiamata Tour de France dell’automobile del 1956, che comprendeva prove di ogni genere. Questo procurò molta fama e prestigio alla Ferrari. Di questa vettura furono costruiti 84 esemplari.

Ecco di seguito tutte le quotazioni Ferrari relative alla 250 GT:

250 GT P.F./BOANO/ELLENA 2953 anno 1956 – 1958 120 mila euro

250 GT 2 POSTI PININFARINA 293 anno 1958- 1963 95 mila euro

250 GT CABRIOLET PININFARINA 135 mila euro

250 GT 2+2/330 GT 2+2 2953-3967 anno 1960 – 1964 80 mila euro

250 GTL 1953 anno 1963 – 1964 150 mila euro

250 GT SPIDER CALIFORNIA 2953 anno 1957 – 1962 680 mila euro

250 GT TOUR DE FRANCE 2953 anno 1956 – 1959 670 mila euro

250 GT SWB 2953 anno 1960 – 1962 630 mila euro

250 GT SWV COMPETIZIONE 2953 anno 1960 – 1962 800 mila euro

250 GT0/GTO 64 2953 anno 1961 – 1964 4 milioni di euro

250 LES MANS 2953-3285 anno 1964 – 1966 un milione e 800 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.