in

Ferrari 812 GTS by Mansory: si chiama Stallone Tempesta Nera

Arriva la 812 GTS elaborata da Mansory

Ferrari 812 GTS by Mansory

Ferrari è un marchio che trasuda classe, eleganza e tradizione. Mansory, d’altra parte, è un elaboratore che sembra determinato a rimuovere tutti quegli elementi da ogni macchina su cui mette mano. La casa tedesca ha riscosso un enorme successo modificando le auto più esclusive del mondo, ma non riusciamo ancora a capire come abbia un seguito così forte. Sia che il tuner stia lavorando su una Mercedes Classe G o stia cercando di migliorare una Ferrari, Mansory mette dentor ad ogni elaborazione la sua firma. Questo è certamente il caso di questa creazione unica chiamata Stallone Tempesta Nera. Basata sulla straordinaria Ferrari 812 GTS, questa porta il motore V12 in luoghi in cui probabilmente non dovrebbe mai andare.

Ferrari 812 GTS by Mansory

Come cambia la Ferrari 812 GTS

Nella parte anteriore, l’812 ha un nuovo paraurti che ha una deviatore centrale, varie alette e un grande splitter in carbonio. Per far risaltare ancora di più il frontale, ora presenta alcuni inserti neri che attirano l’attenzione sulle prese accanto ai fari. Dietro questi, il cofano ha segni intorno alle prese d’aria, e i parafanghi sono similmente troppo complicati con accenti più neri. Sembra che ad ogni apertura e uscita sia stata assegnata una sorta di componente aggiuntivo, che si combinano per creare un aspetto molto disordinato. Più indietro, sono state aggiunte le minigonne laterali e gli specchietti hanno nuove calotte più aggressive. Nella parte posteriore, più componenti aggiuntivi si perdono in un mare di nero. Un nuovo diffusore e un enorme alettone posteriore garantiscono una possente presenza da qualsiasi angolazione la si guardi.

Ferrari 812 GTS by Mansory

La build selvaggia è inoltre dotata di nuovi cerchi, vari distintivi e molteplici elementi tricolori. La bandiera italiana si vede sulle pinze dei freni, su tutta la lunghezza della scocca (dove sembra essere sghembata) e in varie sezioni dell’abitacolo, come i paddle del cambio, il cruscotto, i sedili e i pulsanti della consolle centrale. L’intero abitacolo è estremo quanto la carrozzeria, con pelle rossa brillante, bordini bianchi a contrasto e tappetini trapuntati.

Interni Ferrari 812 GTS by Mansory
Gli interni

Per fortuna l’estetica non sono le uniche modifiche: Mansory afferma che il V12 da 6,5 ​​litri ora produce 818 cavalli e 546 Nm di coppia. Lo scatto 0-100 km/h viene coperto in 2,8 secondi.

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!