in

Hyundai sviluppa il sistema per i massaggi al collo silenzioso per le auto del futuro

Un nuovo brevetto apre la strada alla prossima evoluzione dei sedili con funzione di massaggio

Sedili per massaggio Hyundai

CarBuzz ha scoperto un nuovo brevetto Hyundai presso l’USPTO, che, a prima vista, non sembra avere molta rilevanza nel mondo dell’automobilismo. Un controllo più attento rivela una miriade di altre possibili applicazioni per questa tecnologia, tuttavia, che dovrebbero apportare miglioramenti al comfort dei passeggeri per auto di lusso come la Hyundai Palisade o la Genesis G90.

Il massaggio dei sedili, a volte con il massaggio dei piedi, sta diventando sempre più comune nei veicoli di lusso, con effetti positivi tangibili sul comfort degli occupanti durante i lunghi viaggi su strada. Allo stesso modo, i cuscini da viaggio consentono un maggiore comfort in viaggi così lunghi sostenendo il collo di un passeggero sonnecchiante.

La combinazione di questi due elementi per creare un cuscino per il collo massaggiante dovrebbe idealmente essere l’ultimo accessorio da viaggio, ma in realtà il ronzio degli attuatori elettrici in un cuscino per il collo del genere è fastidioso e non molto rilassante. Non importa che l’uso di attuatori elettrici renda anche questi cuscini massaggianti pesanti e ingombranti. Ma se potessimo aggirare questi problemi?

Il nuovo brevetto Hyundai nel dettaglio

Questo nuovo brevetto Hyundai si applica esattamente a un cuscino per il collo massaggiante, ma senza rumori meccanici o peso aggiuntivo. Per raggiungere questo obiettivo, gli ingegneri Hyundai hanno esaminato la tecnologia esistente nello smorzamento adattivo e hanno applicato gli stessi principi che rendono praticabili gli ammortizzatori a rigidità variabile.

Il brevetto Hyundai

Invece di riempire un cuscino per il collo con attuatori elettrici, usano invece una corrente elettrica variabile per energizzare una serie di elettromagneti compatti, ciascuno installato attorno a una cella sigillata piena di liquido incorporata nel cuscino per il collo. La chiave qui è il fluido che usano: il fluido elettroreologico è riempito con particelle di metallo ferroso e cambia la sua viscosità in base alla corrente elettrica applicata al fluido. L’aumento della corrente elettrica irrigidisce queste cellule piene di liquido e la riduzione della corrente le ammorbidisce.

Modificando la rigidità di alcune celle del cuscino nella sequenza corretta, è possibile ottenere un movimento ondulatorio di massaggio simile a quello dei cuscini di massaggio azionati elettricamente, ma senza la necessità di attuatori elettrici. Questo ovviamente ridurrà il peso e la complessità di un cuscino da viaggio massaggiante, rendendoli più piacevoli da usare e senza creare ulteriore rumore che potrebbe dare fastidio agli occupanti.

Ora che abbiamo compreso questo concetto su piccola scala, utilizzato nel cuscino per il collo descritto nel brevetto, consideriamo di nuovo il massaggio dei sedili. Mentre l’attuale raccolto di sedili massaggianti funziona senza dubbio bene, tende a fare affidamento su una serie di attuatori elettrici o cuscini d’aria, il che rende i sedili molto più costosi, più pesanti e più complessi rispetto alle loro controparti che non hanno la funzione per i massaggi.

L’uso della tecnologia descritta in questo nuovo brevetto eliminerà molti di questi inconvenienti e renderà i sedili massaggianti accessibili a una gamma più ampia di acquirenti. Il concetto può essere dimostrato utilizzando un cuscino da viaggio, ma le sue applicazioni potrebbero finire per essere molto più ampie di quanto chiunque possa immaginare. Se questa tecnologia raggiungerà la produzione, quasi sicuramente debutterà prima su un modello Hyundai di fascia alta.