in ,

Jaguar E-Type: svelato un esclusivo esemplare restaurato su richiesta

Il cliente voleva un esemplare costruito nel suo stesso anno di nascita

Jaguar E-Type Roadster Series 1 1965 restauro

In occasione del Platinum Jubilee Pageant della Regina Elisabetta, che si è tenuto il 5 giugno, Jaguar Classic ha presentato un modello davvero speciale della Jaguar E-Type, frutto di un restauro unico nel suo genere.

L’esclusiva E-Type ha fatto il suo debutto a fianco di 15 iconiche Jaguar che hanno partecipato al Jubilee Pageant, tra cui una selezione di E-Type di notevole rilevanza storica, una I-Pace 100% elettrica da gara del trofeo eTROPHY e sette modelli convertibili con a bordo famose dame. Il proprietario di questa esclusiva E-Type Roadster del 1965 ha ospitato sul sedile del passeggero il ballerino, modello e fashion designer americano Eric Underwood.

Jaguar E-Type Roadster Series 1 1965 restauro
Jaguar E-Type Roadster Series 1 interni

Jaguar E-Type: la divisione Classic ha restaurato e personalizzato un esemplare Roadster del 1965

Normalmente, Jaguar Classic restaura alla perfezione le Jaguar E-Type riportandole alle loro condizioni originali. Questo esemplare, però, va oltre e dimostra l’enorme potenziale delle personalizzazioni che è in grado di realizzare la divisione del marchio britannico. Il collezionista che ha commissionato questa E-Type aveva delle richieste davvero speciali.

Voleva una spider prodotta nell’anno in cui era nato e rifinita con elementi realizzati su misura. Dunque, il team di Jaguar Classic si è messo subito al lavoro e ha rintracciato una Jaguar E-Type Series 1 costruita appena due giorni dopo la data di nascita del cliente.

Jaguar E-Type Roadster Series 1 1965 restauro

Nei 12 mesi successivi, l’auto è stata completamente ricostruita, a cominciare dalla carrozzeria. Quest’ultima è rifinita con un’esclusiva colorazione blu metallizzato ispirato alla tonalità presente sulla Union Jack. Per diversi mesi, nel reparto di verniciatura, sono state fatte varie consultazioni e numerose campionature che hanno portato alla definizione del nuovo blu.

L’abitacolo della storica vettura dispone di straordinari rivestimenti in pelle rifiniti in rosso che trae ispirazione dagli iconici pillar box britannici (le famose colonnine della posta). Il resto degli elementi è stato rifinito a mano utilizzando metodi tradizionali e i migliori articoli offerti da Jaguar Classic Works.

Jaguar E-Type Roadster Series 1 1965 restauro

Sotto il cofano è stato installato un nuovo motore da 4.7 litri

Dopo aver completato l’assemblaggio della carrozzeria e terminata la verniciatura, il team si è messo al lavoro per rimontare gli elementi meccanici e per apportare una serie di miglioramenti. L’originale motore a sei cilindri in linea da 4.2 litri è stato sostituito da un propulsore più grande da 4.7 litri che offre prestazioni superiori.

Questo powertrain è stato ottimizzato per la guida su strada ed è abbinato a una trasmissione a 5 rapporti sviluppata specificatamente da Jaguar Classic che offre un’esperienza di guida più fluida, silenziosa e raffinata.

Le sospensioni potenziate sfruttano al massimo le prestazioni fornite dal motore mentre i cerchi e gli pneumatici maggiorati e i freni potenziati regalano più sicurezza, maggiore stabilità e maneggevolezza. C’è anche un impianto di scarico sportivo.

Nell’abitacolo di questa Jaguar E-Type Roadster Series 1 non mancano moderne tecnologie disponibili grazie al Classic Infotainment System che unisce comandi touch, sistema di navigazione satellitare e impianto multimediale con connessione Bluetooth. Non mancano dei potenti fari anteriori a LED che portano l’illuminazione stradale verso standard più moderni, offrendo anche una maggiore sicurezza nella guida notturna. Completano questa meravigliosa E-Type restaurata una serie di dettagli unici, come la targa esclusiva e una placca celebrativa montata sul cruscotto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!