in ,

Lancia Ypsilon 2024: i primi dettagli sulla nuova generazione

Lancia Ypsilon

Il futuro di Lancia partirà dal suo passato e dalla nuova generazione di Lancia Ypsilon. Sarà proprio la city car ad inaugurare il nuovo corso del brand che, al termine del nuovo piano industriale, potrà contare su di una gamma composta da tre modelli e su di una rete di vendita che toccherà diversi mercati europei, puntando fortemente sui canali digitali. La nuova Lancia Ypsilon 2024 è già in sviluppo ed il suo debutto è molto vicino. Vediamo tutti i dettagli sul nuovo progetto.

Lancia Ypsilon 2024: la nuova generazione sarà anche elettrica

La prima Lancia di nuova generazione sarà la Lancia Ypsilon. Il nuovo modello debutterà nel corso del 2024 andando ad inaugurare il programma di rinnovamento del marchio. La Ypsilon sarà realizzata nello stabilimento Stellantis di Saragozza, lo stesso dove vengono assemblate anche l’Opel Corsa e la Peugeot 208, altre segmento B del gruppo. Anche la Lancia Ypsilon potrà contare sulla piattaforma CMP che rappresenterà il nuovo punto di partenza del progetto (attualmente realizzato in Polonia, a Tychy, su di una piattaforma con diversi anni sulle spalle).

Lancia Ypsilon

Stando alle informazioni divulgate dall’azienda, la nuova Lancia Ypsilon sarà leggermente più grande del modello attuale, caratterizzandosi per una lunghezza complessiva di poco più di 4 metri (in linea quindi con le altre segmento B realizzate sulla piattaforma CMP). Da notare, inoltre, che la vettura sarà realizzata anche in una variante elettrica a zero emissioni (riprendendo le stesse specifiche tecniche di modelli come la Opel e-Corsa). Inizialmente, Lancia realizzerà anche una variante a benzina che dovrebbe poi uscire dal listino intorno al 2027-2028, quando Lancia punterà solo su auto elettriche.

Il design è ancora tutto da scoprire. Lancia punta a rinnovare il suo design, proponendo soluzioni inedite. Il progetto della Ypsilon potrebbe essere anticipato già quest’anno da una concept car in grado di anticipare il nuovo linguaggio di design del marchio. Ricordiamo che alla guida del design di Lancia c’è Jean-Pierre Ploué che ricopre anche il ruolo di capo del design dell’intero gruppo Stellantis.

In futuro tocca alle nuove Lancia Aurelia e Delta

La gamma di Lancia registrerà novità biennali. Sarà necessario attendere il 2026, quindi, per il debutto del secondo modello in programma, la nuova Lancia Aurelia, un SUV di segmento C che sarà realizzato sulla nuova piattaforma Medium di Stellantis. La nuova Aurelia sarà anche la prima Lancia ad essere prodotta in Italia (a Melfi) dopo oltre 10 anni. Nel 2028, inoltre, è previsto il debutto della nuova generazione di Lancia Delta che completer la gamma del brand.

Leggi anche: Lancia riparte: tre nuovi modelli in arrivo entro il 2028

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!