in

Nissan GT-R: in arrivo la versione elettrica?

Preparatevi alla versione a zero emissioni della Nissan GT-R. O forse no?

Nissan GT-R

La Nissan GT-R R35 è una macchina epica, ma ha quasi 13 anni e dovrebbe essere rinnovata senza, però, rinnegare il tradizionale design di questi modello. Se non altro per fare spazio alla R36, su cui Nissan aveva già confermato di lavorare nel 2018.

La sicurezza attorno al progetto GT-R è eccezionalmente stretta. Ci sono state diverse voci negli ultimi tempi e sono del tutto contraddittorie. All’inizio di maggio, abbiamo riportato una voce lanciata dalla pubblicazione giapponese, Best Car Web. Ha affermato che l’R36 sarebbe stata solo a combustione interna, il che è l’opposto di quanto riportato in precedenza dalla stessa pubblicazione, sostenendo che arriverebbe in versione ibrida.

Nissan GT-R: cosa sappiamo al momento

Oggi, c’è una nuova voce che suggerisce che l’R36 sarà completamente elettrica. E la cosa incredibile è che la fonte di questa notizia è sempre lo stesso sito giapponese già menzionato: ha affermato tre indiscrezioni l’una l’opposta dell’altra. Il portale afferma di avere uno scoop sullo sviluppo dell’R36.

Innanzitutto, afferma che Nissan non è più interessata a competere con la sua famosa rivale, la Porsche 911 Turbo. Invece, Nissan punterà alla Taycan con una R36 il cui lancio è previsto solo nel 2028. Secondo la pubblicazione, utilizzerà la nuova tecnologia della batteria a stato solido di Nissan. La densità di energia di queste batterie è il doppio della norma, il che comporta una serie di problemi completamente nuova, ma anche altrettanti vantaggi. Nissan afferma di avere soluzioni, ma servirà del tempo.

Quella parte della voce corrisponde a ciò che sappiamo essere fattuale, quindi la GT-R di nuova generazione sarà un BEV? Non siamo del tutto convinti per due buoni motivi. Il primo è la recente introduzione della nuova Nissan Z. L’auto sportiva è gloriosamente Old School, con un V6 biturbo posizionato all’anteriore, un cambio manuale e la potenza che va solo alle ruote posteriori.

Nissan ha investito milioni nella nuova Z, il che ci dice che non è pronta per passare alla propulsione elettrica completa con le sue vetture che hanno fatto la storia. Il capo del design di Nissan. Alfonso Albaisa ha detto che non vede l’ora di incorporare elementi EV nei modelli legacy. Da notare l’uso delle parole “elementi EV” e non di una versione completamente elettrica. Ciò indica almeno un’altra GT-R che utilizza una combinazione di motore a combustione interna e alimentazione a batteria prima dell’inevitabile passaggio alla modalità completamente elettrica.