in

Opel Astra Sports Tourer: ordinabile in Italia da 25.500 euro

Dopo un paio di mesi dalla presentazione, la Astra Sports Tourer è finalmente ordinabile anche in Italia

Opel Astra Sports Tourer blu
Opel Astra Sports Tourer (2021)

A Rüsselsheim è appena iniziata la produzione della nuova generazione di Opel Astra con il modello 5 porte. Da oggi, però, è ordinabile la nuova Opel Astra Sports Tourer. Per il mercato italiano sono stati svelati anche i prezzi di listino. Il modello base parte da un prezzo di 25.500 euro. Numerosi sistemi di assistenza all’avanguardia come l’allerta incidente con frenata automatica di emergenza, rilevamento pedoni, allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata, riconoscimento cartelli stradali, rilevamento stanchezza e cruise control con limitatore di velocità intelligente fanno parte della dotazione di serie di ogni versione.

In aggiunta, con sovrapprezzo, si può richiedere l’head up display che mostra le informazioni sul cruscotto. La versione d’ingresso presenta il motore turbo benzina 1,2 litri 3 cilindri ad iniezione diretta. Ad esso troviamo associato il cambio manuale con 6 rapporti.

Opel Astra Sports Tourer: disponibile anche la versione ibrida

Con la nuova Astra Sports Tourer, il marchio tedesco porta avanti con coerenza la propria offensiva elettrica. La nuova vettura è anche la prima station wagon elettrificata del costruttore tedesco. Può essere ordinata nella versione ibrida plug-in. La versione elettrificata della Astra Sports Tourer è in vendita in Italia a partire da 36.300 euro. I due motori combinati offrono una potenza di 180 cv e una coppia di 360 Nm. L’autonomia in modalità solo elettrica è di 60 chilometri.

Come la Astra-e 5 porte, la versione elettrica della nuova La Sports Tourer completerà la gamma di questa vendutissima compatta nel corso del 2023. Opel fornirà ulteriori dettagli prossimamente. L’abitacolo della nuova vettura ha fatto un importante passo in avanti. Il Pure Panel, l’interfaccia uomo-macchina (HMI) completamente digitale, offre ai clienti un’esperienza pura e intuitiva. I passeggeri possono utilizzare la nuova Opel Astra grazie ai grandi schermi, proprio come se fosse uno smartphone.

Sistemi importanti come il climatizzatore possono ancora essere comandati con i pulsanti fisici. Non servono neppure i cavetti sulla vettura, dato che la nuova generazione di sistemi multimediali di infotainment e connettività si può connettere in modalità wireless ad Apple CarPlay e Android Auto attraverso gli smartphone compatibili. Questo sistema è già presente anche nella versione entry-level.