in ,

Peugeot 408: eccola con un camuffamento più leggero [FOTO SPIA]

Peugeot sta preparando un nuovissimo crossover necessario per colmare il divario tra la 308 hatchback e il crossover 3008

Peugeot 408

Peugeot sta preparando un nuovissimo crossover necessario per colmare il divario tra la 308 hatchback e il crossover 3008; condividendo la piattaforma con questi modelli significa che offrirà un’ampia gamma di motori a combustione interna e anche unità elettrificate. La nuova Peugeot 408, che secondo gli inglesi di Autocar è meccanicamente basata sulla nuova famiglia della Peugeot 308, si trova ora in fase di test sulle strade pubbliche, fornendo indizi su come è stata disegnata con l’influenza dei tradizionali modelli coupé, berlina e SUV, in modo simile alla nuova Citroën C5X con la quale condivide l’architettura EMP2 di Stellantis.

Quella piattaforma può ospitare sia propulsori ibridi a combustione interna, ma anche elementi plug-in l’ultimo dei quali è stato testato in questi nuovi scatti spia, come evidenziato dallo sportello di ricarica mimetizzato sul retro e il modello dovrebbe essere offerto con le stesse trasmissioni della 308 basata sulla piattaforma EMP2: due ibridi plug-in, un diesel da 1,5 litri e un benzina da 1,2 litri in due stati di messa a punto a disposizione.

408

Peugeot punta all’espansione globale del brand

Tuttavia, sia la Peugeot 308 che la vicina Opel Astra saranno offerte anche con versioni puramente elettriche già a partire dal prossimo anno, aprendo la strada a questo nuovo modello per seguire la stessa in linea con il piano di Peugeot di passare all’elettrico entro il 2030.  ​La Peugeot e-308 completamente elettrico offrirà 154 cavalli di potenza, 270 Nm di coppia e  e 199 libbre-piedi e oltre 400 chilometri di autonomia grazie ad una batteria da 54 kWh. 

La futura Peugeot 408, sebbene non sia chiara la denominazione effettiva, sembra avere all’incirca le dimensioni della Citroën C5X, il che significa che potrebbe rivaleggiare con alcuni dei modelli più popolari del segmento, come la Kia Sportage, la Renault Arkana e la Volkswagen T-Roc, mentre una versione completamente elettrica fungerebbe da concorrente della Hyundai Ioniq 5 e della Volvo C40. 

408

Il nuovo modello Peugeot è entrato nella fase di test non molto tempo dopo che l’amministratore delegato dell’azienda Linda Jackson ha suggerito che non c’erano piani per espandere la gamma di veicoli dell’azienda francese con una coupé basata sulla Peugeot 308. “Lavoriamo su una strategia di modello fondamentale, ovvero modelli chiave per la produzione di profitti rapportati al volume di vendita”, ha detto Linda Jackson ad Autocar a febbraio, spiegando come il costruttore francese punterebbe all’espansione globale del marchio.

Maggiori dettagli sul suo design diventeranno chiari man mano che i test avanzano e il camuffamento inizia a diradarsi, ma è già chiaro che il nuovo crossover avrà una stretta relazione visiva con gli attuali modelli Peugeot, incluse la 208 e la 308, con le caratteristiche luci diurne di marcia, fari angolari, uno sbalzo anteriore prominente e, all’interno, il layout del cruscotto con i-Cockpit orientato verso il guidatore. 

Foto, Autocar