in

Renault pianifica 2.000 tagli di posti di lavoro in Francia

Renault
Renault

Renault taglierà fino a 2.000 posti di lavoro di ingegneria e supporto in Francia mentre passerà alle auto elettriche e assumerà diverse posizioni.

La casa automobilistica in perdita, che ha già annunciato circa 4.600 tagli di posti di lavoro nel paese come parte di un’ampia ristrutturazione, ha comunicato in una dichiarazione che sta aprendo colloqui con i sindacati sugli ultimi piani.

Renault taglierà fino a 2.000 posti di lavoro di ingegneria e supporto in Francia

Nel complesso, la società creerà 500 nuovi posti di lavoro netti, ha affermato, dopo aver assunto 2.500 persone in altre funzioni e ha aggiunto che mirava a costruire nove nuovi modelli di auto in Francia.

Come i rivali, Renault sta cercando di aumentare la sua offerta di auto elettriche e ha affermato che le nuove assunzioni riguarderanno aree come le scienze dei dati o gli specialisti della chimica, poiché cerca di sviluppare la propria esperienza in settori come le batterie. Vedremo dunque dalla Francia quali altre novità arriveranno nei prossimi giorni a proposito del famoso costruttore automobilistico transalpino.

Ti potrebbe interessare: Renault: prima immagine di un futuro SUV elettrico compatto della casa automobilistica francese

Renault
Renault: la casa francese taglierà fino a 2.000 posti di lavoro di ingegneria e supporto in Francia mentre passerà alle auto elettriche e assumerà diverse posizioni.

Ti potrebbe interessare: Il prototipo Renault 5 sarà trasformato in un modello di produzione nel 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *